menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sx Daniele Da Lozzo, Ornella Mel ed Enrico Marchi

Da sx Daniele Da Lozzo, Ornella Mel ed Enrico Marchi

Banca Finint: in pensione, dopo quarant'anni di servizio, la prima "matricola"

Enrico Marchi e i colleghi hanno omaggiato Ornella Mel, Responsabile Amministrativa. Nel corso della serata, condotta dal giornalista di Sky Sport Fabio Tavelli, sono state premiate anche le carriere aziendali per i 10 e i 20 anni di servizio

Banca Finint ha riunito lunedì gli oltre trecentocinquanta dipendenti del Gruppo per i tradizionali auguri di Natale, che quest’anno si sono svolti in modalità digitale nel rispetto delle norme di contenimento del Coronavirus. Nell’occasione, il Presidente di Banca Finint, Enrico Marchi, ha accolto nel quartier generale di Conegliano per uno speciale omaggio Ornella Mel, prima “matricola” di Finanziaria Internazionale e oggi anche prima dipendente del Gruppo ad andare in pensione.

Enrico Marchi ha voluto salutare Ornella Mel con queste parole: “Voglio ringraziare Ornella Mel per quanto fatto in questi lunghi anni di collaborazione. Ornella è una storica collaboratrice del nostro Gruppo che in quasi quarant’anni di servizio, tutti trascorsi all’interno del Gruppo Finint ad occuparsi di Contabilità e Amministrazione, ha visto la nostra realtà crescere, evolversi e raggiungere sempre nuovi traguardi. Ricordo con piacere l’ingresso di Ornella Mel in Finanziaria Internazionale nel 1981, la prima matricola che assunsi io direttamente. Allora ci occupavamo di leasing e stava prendendo forma il nostro Gruppo finanziario. Eravamo solo io e lei: Ornella si occupava delle attività di ufficio e quando rientravo caricava le pratiche di leasing che avevo fatto in giornata. E’ proprio grazie alla serietà e alla professionalità di persone come lei, e tutta la nostra squadra di collaboratori che abbiamo costruito un costante percorso di crescita del nostro Gruppo. Ornella, fra le molte attività seguite, ha partecipato alla realizzazione della prima operazione di cartolarizzazione in Italia, nel 1991, ben 8 anni prima della Legge sulle Cartolarizzazioni del 1999. Allo speciale ringraziamento per Ornella, che negli ultimi tempi, dopo la nascita di Banca Finint, si è dedicata esclusivamente al settore industriale nella Finint BPO, si unisce il mio personale grazie a tutti i collaboratori di Banca Finint, che oggi conta su grandi professionalità. Sono certo potranno trovare sempre maggiori opportunità di crescita e valorizzazione, potendo contare su una struttura sempre più forte e capace di guardare al futuro”.

Nel corso della serata sono state premiate le carriere aziendali: per i 10 anni Giulia Bettiol, Alberto Collodel, Nicoletta Dal Pont, Elisa Da Col, Rebecca Dal Sie, Silvia Furlan, Luca Lucchetta, Katia Manzan, Stefano Martini, Fabio Povoledo, Eleonora Riva, Mattia Tormena e Elisa Zanette. Per i 20 anni: Luigi Bussi, Stefania Dal Bianco, Riccardo Igne, Filippo Jelmoni, Paolo Gabriele, Federica Pierobon, Nausica Pinese, Giovanna Pujatti, Chiara Roder, Debora Sperandio, Francesca Zanardo e Michele Zabeo. La serata è stata presentata da Fabio Tavelli, giornalista di Sky Sport e Motivational Speaker che ha aperto i saluti con un efficace racconto di sport sullo spirito di squadra che anima le migliori squadre di rugby del mondo e di come un team unito e coeso possa insieme raggiungere grandi risultati.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento