menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soldi veri

Soldi veri

Superbonus 110: per Banca della Marca acquisizioni per 10 milioni di euro

L' istituto di credito cooperativo con 8.900 soci e 43 filiali tra le province di Treviso, Venezia e Pordenone, ad oggi ha contrattualizzato 80 pratiche

A sei mesi dall’approvazione dell’impianto normativo sul Superbonus 110%, Banca della Marca ha contrattualizzato 80 pratiche, per un valore complessivo di lavori acquisiti pari a 10 milioni di euro. Numeri che rappresentano un dato di partenza per l’istituto di credito cooperativo trevigiano, che sul fronte dei crediti fiscali legati ai lavori di ristrutturazione edilizia ha in gestione attualmente altre 400 pratiche.

«Banca della Marca ha raccolto tempestivamente l’opportunità del Superbonus 110 – commenta Loris Sonego, presidente di Banca della Marca – mettendo a punto un sistema che si avvale di una piattaforma fornita da Deloitte, che semplifica il flusso di gestione documentale tra la banca e i professionisti incaricati di seguire la parte progettuale, e una task force interna, che interviene a supporto delle filiali nelle situazioni di particolare complessità. La gestione di questa attività, d’altra parte, presenta specificità e criticità diverse che, caso per caso, affrontiamo seguendo un approccio consulenziale, senza schemi o percorsi predefiniti».

Anche per questo, l’istituto ha deciso di mettere a disposizione all’interno del proprio sito internet un blog in cui pubblica articoli di aggiornamento su aspetti tecnici e normativi legati alla misura promossa dal Decreto Rilancio. Un canale di comunicazione diretta, con cui la banca, avvalendosi della consulenza di autorevoli professionisti, offre testimonianze e contributi formativi a privati, professionisti e imprese su una materia in continua evoluzione, che oggi è al centro del dibattito per quanto riguarda le scadenze per eseguire i lavori: entro il 30 aprile, infatti, si saprà se sarà inserita all’interno del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) la proroga della scadenza al 2023.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento