Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Banca della Marca, giovedì 21 gennaio webinar su climate change

Tra i relatori Michele Stua, analista tra i massimi esperti internazionali di politiche sul clima, le cui ricerche hanno contribuito a definire alcuni aspetti normativi dell'Accordo di Parigi

La sede dell'istituto

Europa e clima, quali opportunità potranno portare alle imprese del Nordest le normative introdotte contro il “climate change”? Banca della Marca promuove un dibattito sul tema, invitando le imprese clienti al webinar "Mercati, Europa 2030 e le nuove opportunità dell'era GREEN", che si terrà giovedì 21 gennaio alle ore 17.  L’evento, che si svolgerà nella forma di un convegno virtuale, moderato dal responsabile marketing dell’Istituto, Nicola Bernardi, vedrà la partecipazione di Michele Stua, esperto riconosciuto a livello internazionale di politiche dei cambiamenti climatici, le cui ricerche hanno contribuito a definire alcuni aspetti normativi dell’accordo di Parigi, il documento adottato nel dicembre 2015 alla Conferenza di Parigi sul Clima (COP21) che impegna i paesi aderenti a ridurre di almeno del 55%, entro il 2030, le emissioni di gas a effetto serra rispetto ai livelli del 1990. Un’occasione per conoscere le prospettive di sviluppo economico prefigurate dall'Unione Europea, come conseguenza a tale accordo, specialmente in settori quali agricoltura ed energia, e approfondire come già il mondo finance si stia muovendo verso nuove strategie, legate al valore dell'impresa secondo i criteri ESG (Enviromental, social and governace), che stanno delineando inediti scenari nei mercati internazionali e locali.

Nel corso dell’incontro, inoltre, Alberto Lanzavecchia, docente dell’Università di Padova, presenterà il nuovo finanziamento introdotto da Banca della Marca che prevede incentivi a livello di tasso per le imprese che fanno investimenti green: una proposta innovativa, che per la prima volta mette al centro della valutazione del merito creditizio la Corporate Social Responsibility, ovvero l’indicatore della coscienza ambientale d’impresa, calcolato puntualmente mediante uno speciale algoritmo sviluppato in collaborazione con l’ateneo patavino.

Il webinar è organizzato nel contesto della 9^ edizione di Cooperativamente, contenitore di socialità applicata con cui l’istituto di credito cooperativo di Orsago promuove la cultura della cooperazione, della solidarietà e dello sviluppo sostenibile. La partecipazione è gratuita, con iscrizione obbligatoria online attraverso la piattaforma Unis&f (per maggiori informazioni: bancadellamarca.it/cooperativamente).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca della Marca, giovedì 21 gennaio webinar su climate change

TrevisoToday è in caricamento