rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia

Giovani e imprese, lanciato giovedì un bando per l'innovazione

Super G con Fondazione BCC-CRA e Fondazione Fornace dell’Innovazione hanno dato il via al bando 2013. Risorse per 150mila per favorire l’incontro tra imprenditori e potenziali investitori

E’ stato presentato giovedì, a Treviso, il nuovo “Bando per giovani imprenditori e professionisti” della provincia di Treviso, promosso da Super G, la conferenza che riunisce i rappresentanti dei gruppi giovani delle associazioni di categoria imprenditoriali e professionali della provincia di Treviso, insieme a Fondazione BCC-CRA della provincia di Treviso e alla Fondazione “La Fornace dell’Innovazione” di Asolo.

 

IL BANDO - Gli interessati avranno tempo fino al 23 ottobre 2013 per presentare la propria idea di nuova impresa, affiancati da uno sportello informativo virtuale nella presentazione della documentazione. Le 15 migliori idee d’impresa potranno accedere alla seconda fase di formazione attraverso lo Start-Up Camp.

Il secondo step, denominato Fornace Starting, consentirà lo sviluppo dell’idea imprenditoriale e infine la presentazione dei progetti a imprenditori o investitori potenzialmente interessati. All’inizio di dicembre 2013 saranno selezionati i cinque vincitori che otterranno un finanziamento agevolato di 20 mila euro e voucher per l’eventuale adesione al processo di incubazione (per un valore di oltre 22mila euro). Al primo classificato andrà, inoltre, un premio di 10mila euro a fondo perduto.

Il bando sarà quindi in grado di attivare risorse per un valore complessivo di oltre 150 mila euro. I criteri di valutazione per l’assegnazione dei punteggi tenderanno a favorire, oltre all’età anagrafica del proponente (inferiore ai 35 anni), la sostenibilità economico-finanziaria del progetto, la capacità dell’idea di concorrere allo sviluppo economico del territorio e l’appartenenza a settori ad alto grado di innovazione.

SOSTEGNO CONCRETO -  “Dopo un avvio sperimentale, in questa seconda edizione – spiega Philipp Breitemberger, presidente Super G - il progetto ha voluto assumere un approccio ancor più costruttivo strutturandosi come vero incubatore di nuove imprese. Per la prima volta, a conclusione del percorso di formazione, sarà organizzato un Business Speed Date: la presentazione dei 15 migliori progetti imprenditoriali ad un parterre selezionato di potenziali investitori”.

Oltre ad ampliare i criteri di accesso e partecipazione, il nuovo bando punta a dare sostegno non più solo alle idee di impresa immateriale di ambito digitale, ma anche a imprese di tipo tradizionale ad alto grado di innovazione, come l’elettronica e la robotica, ma anche l’agroalimentare con particolare riguardo alla promozione di produzioni tipiche e la green economy.

La volontà dei promotori è infatti quella di sostenere concretamente imprese in grado rappresentare un volano di nuovo sviluppo per il territorio della Marca trevigiana.

La Fornace dell’Innovazione curerà la realizzazione dello Star-Up Camp con spazi di co-working e assistenza individuale – aggiunge Gianpaolo Pezzato, della fondazione asolana – ma anche la realizzazione, nel corso dei prossimi quattro mesi, di eventi promozionali e workshop che coinvolgano tutte le categorie produttive e professionali, assieme ad Enti Locali e Università, con l’obiettivo di promuovere una complessiva crescita della cultura dell’innovazione nel nostro territorio”.

“Le Banche di Credito Cooperativo della provincia di Treviso – conclude il presidente della Fondazione Bcc-Crea, Tiziano Cenedese - continuano a dare fiducia e  appoggiare i promotori di nuove idee. Soprattutto in questo momento dobbiamo crederci, avere il coraggio di stare al fianco di chi ha voglia di dimostrare qualcosa di nuovo. Ne è testimonianza questa nuova edizione del Super G, dopo gli straordinari risultati del 2012, vogliamo continuare su questa strada, continuando a valorizzare i giovani e i loro innovativi progetti imprenditoriali, pur non dimenticandoci di supportare le nostre aziende con l'obbiettivo comune di far crescere il nostro territorio per innovazione e riscoperta delle eccellenze della nostra tradizione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani e imprese, lanciato giovedì un bando per l'innovazione

TrevisoToday è in caricamento