menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Iannicelli e De Checchi in conferenza stampa

Iannicelli e De Checchi in conferenza stampa

Bando Rilancio, il Comune investe 114 mila euro per l'apertura di 12 nuove attività

Stanziati contributi a fondo perduto per rilanciare l'economia cittadina. Conte: «In bocca al lupo a tutti: da queste persone arriva un segnale di ottimismo, speranza e grande fiducia»

Sono dodici i nuovi negozi aperti a Treviso grazie al “Bando Rilancio Treviso 2020”, voluto dall’Amministrazione comunale per sostenere l'avvio di nuove attività produttive nei locali sfitti da almeno tre mesi. Per l'occasione sono stati stanziati 114mila euro a fondo perduto per la riqualificazione degli immobili sfitti e il rilancio del commercio nel centro storico e nei quartieri attraverso un programma che permetterà alle imprese insediatesi di usufruire di vari benefit fra i quali la possibilità di partecipare alle iniziative di informazione, formazione e assistenza fornite dal Servizio Intraprendo e dagli uffici collegati della Camera di Commercio di Treviso e Belluno Dolomiti, consulenza fiscale agevolata (gratuita per il primo anno e con uno sconto del 50% per il secondo) con le associazioni Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Casartigiani e Coldiretti, Fondazione “La Fornace dell’Innovazione” per incontri di consulenza formativa per l’avvio dell’attività oltre ad uno sconto del 30%  per attività di consulenza strategica nei primi 6 mesi e la possibilità di partecipare gratuitamente a seminari. Infine, le società T2i – trasferimento tecnologico e innovazione e Campus Treviso metteranno a disposizione consulenza agevolata e co-progettazione di laboratori di didattica attiva.

«Grazie a queste nuove aperture viene dato un forte segnale di speranza e positività, anche perché dalle 8 attività aperte nel 2019 siamo oggi passati a ben 12, per un risultato al di là delle aspettative - spiega il vicesindaco Andrea De Checchi - Attraverso il bando “Rilancio Treviso 2020” abbiamo difatti voluto rinnovare l’idea di commercio legata alla qualità e ai servizi. Notiamo peraltro una grande varietà, dal panettiere ai servizi infermieristici. In un momento difficile come quello che stiamo attraversando, caratterizzato da chiusure, è importante vedere anche serrande che si alzano. Abbiamo dunque pensato di rinnovare il bando, rendendolo strutturale, in quanto crediamo fortemente, ad emergenza conclusa, in un futuro particolarmente ricco di opportunità e di ulteriori nuove aperture. In più, grazie alla partnership di Urbecom Treviso, questi imprenditori potranno beneficiare di numerose opportunità di formazione, aggiornamento e consulenza fiscale. Ringrazio dunque tutti coloro che hanno partecipato al bando per la positività, l'ottimismo e la voglia di fare (anche fra loro) rete dimostrate. In bocca al lupo!».

Queste, invece, le parole del sindaco Mario Conte: «Dodici nuove serrande che si alzano e nuovi imprenditori, alcuni giovanissimi, che hanno investito in città grazie all'aiuto dell'Amministrazione Comunale.Con il Bando Rilancio Treviso 2020 aprono dunque nuovi servizi che vanno dall'assistenza infermieristica alla libreria per bambini, dall'atelier di moda alle start-up della comunicazione. In bocca al lupo a tutti: da queste persone arriva un segnale di ottimismo, speranza e grande fiducia».

Infine, questo il pensiero del Presidente del Consiglio comunale, Giancarlo Iannicelli: «La Giunta comunale ritiene di fondamentale importanza il mondo dell'imprenditoria locale. Proprio per questo, nella burocrazia ordinaria la risposta del Comune deve essere sempre precisa e chiara, è così è effettivamente stato. L'obiettivo che tutti noi dobbiamo avere deve infatti essere quello di stare il più possibile vicini al tessuto imprenditoriale del nostro territorio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco una breve descrizione dei nuovi esercizi:

MODESTO DIEGO 1968, via Sant’Antonino 291 (ex panificio Breda)

Responsabile: Diego Modesto

Laboratorio di prodotti da forno della tradizione veneta, stagionali e del calendario religioso con utilizzo di materie prima di alta qualità. Viene inoltre recuperata l’antica tecnica artigianale della canditura della frutta e della verdura.

CREAZIONI MARIA PIA, via S. Vito 13

Responsabile: Massimo Precoma

Il brand Maria Pia confeziona abiti da sposa e da cerimonia sartoriali su misura in seta e pizzi francesi personalizzabili per le future spose.

TPT APS, viale IV Novembre 78

Responsabili: Francesco Tiberi, Andrea Lucchese, Valentina Gasparini, Luca Scardigno, Hashemian Ehnsan, Eleonora Vanin.

Agenzia di marketing e comunicazione. Organizzazione di eventi, matrimoni e ricevimenti, art gallery, workshop, corsi on-line, comunicazione digitale, co-working e graphic design.

CASAGRANDE ELISABETTA, via Frà Giocondo 7

Responsabile: Elisabetta Casagrande

Servizi di assistenza sanitaria, assistenza infermieristica ambulatoriale e domiciliare.

NINA SRL, via del Municipio n 12

4GIVENESS ATELIER

Responsabile: Flavia Petrucco Toffolo

Atelier di moda e commercio al dettaglio di abbigliamento di alta qualità

MILIONE HILARY 1988, via Piave

Responsabile: Hilary Milione

Libreria per bambini “La tana di Bubu” con laboratori creativi

ANTICHITA’ ZANON, Galleria della Dogana 13 quartiere latino

Responsabile: Enrico Zanon

Vendita mobili e quadri di antiquariato

FOTOGRAFIA VOLPIN ROBERTO, via Ortazzo

Responsabile: Roberto Volpin

Fotografo professionale e vendita oggetti realizzati ad acquarello rilegati a mano

NGT NORD EST SRLS, via Riccati 72

Responsabile: Carlo Negroni

Start up – attività con portale online con creazione filiera di produttori veneti. Commercializzazione e salvaguardia di prodotti alimentari veneti, e-commerce e market-place di prodotti locali.

FAMILY CONCEPT STORE, via Battisti 33

Responsabile: Giorgia Busatto

Oggetti casa, arredo, prodotti tessili di brand selezionati

CENTRO DELL’UDITO SRL, via Manzoni 38

Responsabile: Carmine Portoghese

Centro per udito  e punto vendita di protesi acustiche

TREVISO CASA SNC, via Fra Giocondo 45

Responsabile: Enrico Crapacotta

Agenzia Immobiliare iscritta a Confabitare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento