Venerdì, 19 Luglio 2024
Economia Istrana

Bayer premia la trevigiana Labomar come" Best External Partner"

Riconosciuto l’impegno per lo sviluppo ed il lancio in tempi record di due prodotti durante la pandemia

Labomar SpA (Ticker: LBM), azienda nutraceutica italiana attiva a livello internazionale quotata sul mercato Euronext Growth Milan, è uno dei quattro Best External Partner di Bayer per il 2021. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la multinazionale farmaceutica, tramite la propria divisione Bayer Consumer Health, con cui la società trevigiana collabora da oltre sette anni. Attraverso questo riconoscimento Bayer intende da un lato mettere in luce le partnership più significative che hanno caratterizzato il 2021, dall’altro risaltare il sostanziale contributo in termini di innovazione giunto da società esterne.  A Labomar, sola italiana tra le quattro società al mondo premiate, è stato riconosciuto nello specifico l’impegno e la celerità nello sviluppo e nel lancio sui mercati EMEA (Europa, Medio Oriente, Asia) di due prodotti delle categorie tosse e raffreddore e nutrizione. Il tutto durante la pandemia e alla velocità record di 12 mesi.

Walter Bertin ha dichiarato: “Questo premio conferisce ulteriore slancio ad una partnership ormai consolidata e performante, com’è quella tra Labomar e Bayer. Esprimo grande soddisfazione per questo riconoscimento, che conferma altresì l’impegno della nostra squadra ad offrire ai clienti - e tramite questi ai consumatori finali di tutto il mondo - la migliore compliance ed esperienza di utilizzo di prodotti innovativi ed efficaci. Essere riusciti a garantire lo sviluppo ed il lancio di due prodotti sul mercato in soli 12 mesi, peraltro durante il pieno di una pandemia, conferma infine la robustezza del know-how di tutto il nostro Gruppo e delle sue persone”. 

Il Premio Bayer Best Partner 2021 è stato conferito a Labomar nel corso di una cerimonia online e, anziché l’invio di un trofeo, Bayer ha deciso di destinare il valore equivalente in denaro a Vitamin Angel, organizzazione no-profit statunitense che utilizzerà la somma per sostenere oltre 500 tra donne e bambini in situazioni di povertà. Il riconoscimento giunge ad un anno dall’ufficializzazione dell’accordo commerciale siglato, in forma esclusiva, tra Labomar e Bayer e volto alla messa sul mercato di quattro referenze parte dell’ampliamento di gamma della nuova linea a marchio “Aspi Gola® Natura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bayer premia la trevigiana Labomar come" Best External Partner"
TrevisoToday è in caricamento