rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Economia Sant'Ambrogio di Fiera

Bcc Monsile e Confartigianato Treviso: un accordo per il leasing

Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo insieme a Bcc Lease ha sipulato un accordo con il Mandamento Confartigianato di Treviso per la concessione di leasing finanziario in favore di imprese artigiane per l'acquisto di beni strumentali e di autoveicoli fino a 35 quintali.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

È stato firmato lunedì mattina 21 dicembre presso la sede del Mandamento Confartigianato di Treviso un accordo con Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo e BCC Lease del Gruppo Iccrea per la concessione di leasing finanziari a favore delle aziende artigiane per l'acquisto di beni strumentali e di autoveicoli fino a 35 quintali. Si tratta di un accordo riservato in esclusiva agli artigiani associati a Confartigianato Treviso, il maggiore fra i Mandamenti della provincia di Treviso, che prevede finanziamenti fino a 50mila euro, senza spese di istruttoria né di contratto, con esenzione dei documenti sui redditi per finanziamenti entro i 30mila euro, tempi veloci di delibera (dai 2 ai 5 giorni lavorativi). In aggiunta a ciò, consentirà agli imprenditori di godere del super-ammortamento del 140% per l'acquisto di beni strumentali, agevolazione fiscale introdotta dalla Legge di Stabilità 2016.

“Le molte difficoltà che le piccole e medio imprese incontrano nell’accesso al credito, - ha dichiarato Renzo Canal, presidente di Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo – di fatto ne limitano la capacità di contribuire all’innovazione, alla crescita e all’occupazione. Non solo per le aziende in senso stretto, ma pure per il territorio in cui esse operano. Da qui la nostra volontà, come banca locale, di facilitare il rapporto banca-impresa, anche per il tramite di associazioni di categoria come Confartigianato Treviso”.

Il patto stipulato qualche mese fa a sostegno delle start up, accordo sottoscritto da BCC Monsile con Confartigianato Imprese Treviso ed Ascom-Confcommercio Treviso, ha incontrato un successo oltre le migliori aspettative dei contraenti. In meno di 2 mesi, infatti, sono state valutate oltre 30 richieste, in vari settori che vanno dall'alimentare, ai servizi, all'agricoltura, al manifatturiero in senso stretto. “Alcune iniziative, 5-6, sono già partite – ha precisato Arturo Miotto, direttore generale di BCC Monsile – a testimonianza che esiste ancora nel nostro territorio una voglia di intraprendere, spesso soffocata sul nascere dall'eccessiva burocrazia o da difficoltà di vario genere. Nella collaborazione fra la BCC, che riscopre in questo modo la sua mission di vicinanza alle PMI, e le associazioni di categoria, crediamo sia una chiave valida per ridare impulso e sviluppo all'economia italiana, che è fatta in modo prevalente di piccole e medio imprese”.

“Dati recenti dimostrano che le difficoltà di accesso al credito permangono per le PMI, nonostante i segnali di ripresa economica, – ha aggiunto Ennio Piovesan, presidente del Mandamento Confartigianato di Treviso – per cui accordi come quello firmato con BCC Monsile e BCC Lease sono davvero importanti. Le nostre aziende hanno bisogno di un'iniezione di energia e ci chiedono ogni giorno i mezzi per innovare ed investire. Questo accordo per l'acquisto in leasing di beni strumentali (siano essi impianti di lavorazione, sistemi automatizzati, robot e tecnologie d'avanguardia, ma anche autoveicoli fino a 35 quintali) è per noi un'autentica boccata d'ossigeno. Perché la procedura è veloce, flessibile, a basso tasso di burocrazia, come richiedono oggi gli artigiani”.

Piero Biagi, amministratore di BCC Lease del Gruppo Iccrea, ha spiegato: “In Europa lo strumento del finanziamento tramite contratti di leasing è diffuso nelle PMI nella misura del 42%, mentre in Italia non è ancora pienamente utilizzato. Eppure, si tratta di una forma vantaggiosa, specie per investimenti medio-piccoli (gli importi medi delle pratiche gestire da BCC Lease si aggirano sui 10mila euro), oggi più che mai utili nelle piccole attività, che necessitano di innovazione ed aggiornamento continuo. Ad esempio, le autofficine e i loro bisogni di tecnologia sono cambiati tantissimo rispetto a solo 10 o 20 anni fa”.

www.bccmonsile.it

www.artigianonline.it

www.bcclease.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bcc Monsile e Confartigianato Treviso: un accordo per il leasing

TrevisoToday è in caricamento