Benvolio 1938 di Fontanelle: nuovi prodotti, un nuovo logo e una nuova immagine

Nuova immagine, nuovo logo e nuove linee di prodotto per la Benvolio 1938 di Fontanelle, azienda storica del territorio, così da valorizzare ancora meglio gli effetti salutari dei propri oli presso i consumatori.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Una gamma con cinque referenze di olio: uva, girasole, mais, soia e oliva

Nuova immagine, nuovo logo e nuove linee di prodotto per la Benvolio 1938 di Fontanelle, azienda storica del territorio, così da valorizzare ancora meglio gli effetti salutari dei propri oli presso i consumatori. La nuova gamma di oli Piave 1938 sta entrando negli scaffali della grande distribuzione, sotto la denominazione Oli del Benessere in cinque referenze: olio di semi d’uva usto delicato, olio di semi di girasole gusto fragrante, olio di semi di granoturco gusto ricco, olio di semi di soia gusto fresco e olio extra vergine d’oliva gusto classico.

“Oggi la cultura dell’olio vegetale quale alternativa all’olio di oliva è più diffusa di un tempo. – afferma il Ceo Marco Dal Sasso – Il consumatore richiede benefici funzionali chiari, credibili e rilevanti. Si sta affermando una tendenza che vede nell’olio di semi una scelta salutistica legata alle sue funzionalità”.

La nuova identità visuale di Piave presenta linee, tratti decisi e un linguaggio diretto e semplice, che sono poi le caratteristiche principali della brand identity dell’azienda. Nella confezione, in primo piano c’è il prodotto e l’ingrediente principale (con una scelta grafica che valorizza il posizionamento premium del prodotto Piave), pur mantenendo la riconoscibilità con la confezione precedente ma con maggiore immediatezza nell’accesso alle informazioni. Il nuovo logo Piave è anch’esso ammorbidito nei tratti con l’immagine dello storico oleificio del 1938. In evidenza sulle nuove confezioni anche l’impegno al rispetto per l’ambiente con la certificazione friends of the earth per l’olio di semi d’uva e l’innovativo packaging in lattina che oltre ad essere il miglior contenitore per l’olio è riciclabile al 100%.

Cambia totalmente anche l’architettura delle linee di prodotto, con lo storico olio di semi d’uva affiancato da nuove referenze suddivise in base al loro impiego preferenziale in cucina: a crudo, in cottura e per friggere, ognuna contraddistinta da denominazione e colore specifico, per dare maggiore evidenza a ciascuna tipologia.

Nuovo target di riferimento è un pubblico informato e consapevole, che cerca piacere e benessere dalla propria alimentazione uniti a qualità e trasparenza.

La Benvolio 1938 garantisce parametri ancora più restrittivi rispetto alla normativa in vigore e ha creato un sistema di tracciabilità interno, attraverso il quale è possibile tracciare qualità e caratteristiche di ogni lotto di produzione, grazie all’unicità di questa azienda che produce dal seme al prodotto che arriva sulla tavola.   

Di ogni singola bottiglia, attraverso il numero del lotto di produzione presente sul collo e il sito www.olidelbenessere.it, si possono conoscere i risultati delle analisi di laboratori indipendenti e i dati delle persone che hanno definito il processo.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento