rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Fondazione Cassamarca, nel 2012 3 milioni dalla vendita della tenuta

Fondazione Cassamarca chiude il bilancio 2012 con un avanzo d'esercizio pari a quasi tre milioni di euro. Merito della vendita della tenuta di Ca' Tron

Un avanzo d'esercizio pari a 2.945.380 di euro - ante accantonamenti - è quanto emerge dal bilancio della Fondazione Cassamarca di Treviso per il 2012. Il Consiglio di Indirizzo e programmazione della Fondazione Cassamarca ha approvato, oggi, il bilancio consuntivo 2012 predisposto.

I quasi tre milioni di euro di avanzo di esercizio derivano dalla plusvalenza realizzata dalla vendita della tenuta agricola di Ca' Tron, nonostante le svalutazioni e le minusvalenze conseguite su alcuni asset finanziari causate dal perdurare della grave crisi finanziaria internazionale in atto.

Il bilancio vede anche l'accantonamento a copertura disavanzi pregressi per il 25%. Inoltre anche l'accantonamento alla Riserva obbligatoria nella misura del 20% dell'avanzo dell'esercizio dopo l'accantonamento a copertura disavanzi pregressi.

C'è poi l'accantonamento al Fondo per il volontariato calcolato in un quindicesimo della quota minima da destinare ai settori rilevanti (pari al 50% della metà dell'avanzo dell'esercizio, al netto degli accantonamenti a copertura dei disavanzi pregressi e alla riserva obbligatoria). Il bilancio registra, infine, una spesa complessiva per l'attività istituzionale suddivisa tra attività erogatrice e finanziamento dei costi istituzionali delle società strumentali per 7.896.612 di euro. (ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Cassamarca, nel 2012 3 milioni dalla vendita della tenuta

TrevisoToday è in caricamento