Domenica, 25 Luglio 2021
Economia

Bonus filiera, Veneto Imprese Unite fa sbloccare i pagamenti congelati

Il presidente Penzo Aiello: "E' stato un lavoro intenso che ci ha coinvolto fin da marzo, quando a livello nazionale sono stati sbloccati i primi bonifici per le richieste effettuate a novembre 2020"

Andrea Penzo Aiello

"Siamo felici di essere riusciti a sbloccare il pagamento delle ultime pratiche inerenti al Bonus Filiera Italia ancora ferme per vizi tecnici legati agli Iban correttamente comunicati da alcuni ristoratori veneti ma non riconosciuti dall’ente preposto alle verifiche. È stato un lavoro intenso che ci ha coinvolto fin da marzo, quando a livello nazionale sono stati sbloccati i primi bonifici per le richieste effettuate a novembre 2020". A dirlo è Andrea Penzo Aiello, Presidente di Veneto Imprese Unite.

"Confrontandoci con la Regione e con Poste Italiane, l’istituto incaricato dal Ministero per le Politiche Agricole, siamo riusciti a confermare gli Iban erroneamente non riconosciuti, facendo così accettare le pratiche che fino a quel momento risultavano respinte. Nonostante tutto, il pagamento ha tardato ancora più di un mese, ovvero fino a quando venerdì scorso siamo riusciti (con la collaborazione di TNI Italia) a comunicare direttamente ai tecnici del Ministero delle Politiche Agricole le generalità delle pratiche accettate ma inevase - continua Penzo Aiello - Da questo martedì, finalmente, i bonifici sono quindi iniziati ad arrivare nei conti dei nostri colleghi. C’è grande soddisfazione per essere riusciti a fare arrivare un aiuto legittimo nelle tasche di ristoratori che credono nella qualità e nel made in Italy permettendogli di avere nuova linfa  investire In questa fase di ripartenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus filiera, Veneto Imprese Unite fa sbloccare i pagamenti congelati

TrevisoToday è in caricamento