Bottega cresce dell'11,6% rispetto al 2019 e del 31,9% rispetto al 2020

Numeri incoraggianti per il fatturato di Bottega spa, l'azienda vinicola di Godega di Sant'Urbano, che prevede un 2021 molto positivo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Nei primi tre mesi del 2021 il fatturato di Bottega spa è in perfetto equilibrio e non più in perdita rispetto all'anno precedente. Si tratta di una ottima notizia per l'azienda vinicola coneglianese che al 30 marzo scorso ha registrato una crescita del 31,9% rispetto allo stesso perioso dello scorso anno, e fin qui tutto prevedibile, ma segna amche un + 11,5 rispetto allo stesso periodo del 2019, quando il Covid era parola sconosciuta. Non solo, Bottega annuncia di aprire, a giorni, un nuovo Prosecco Bar a Windsor, all'ippodromo, con l'avallo della famiglia reale inglese ed entro la fine di maggio prevede di tornare a regime con tutti i suoi 32 Prosecco Bar nel mondo, dalle Seychelles a Birmingham, da Londra a Dubai, da Abu Dhabi a Roma, tanto per citarne alcuni. L'azienda capitanata da Sandro Bottega è entrata anche in Mali, in Kenia, in Palestina e in tutti i piccoli atolli del Pacifico.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento