rotate-mobile
Economia Follina

Buoni acquisto alle dipendenti neomamme per prendersi cura dei bambini

E' l'iniziativa di Sereni Orizzonti, società friulana che costruisce e gestisce residenze sanitarie per anziani anche nella Marca

Nella Marca alle prese con la crisi non mancano esempi di aziende che vanno incontro alle esigenze dei loro dipendenti, che sempre più spesso si trovano a dover gestire una famiglia con un solo reddito.

E' il caso di Sereni Orizzonti, società friulana che costruisce e gestisce residenze sanitarie per anziani in tutto il nord Italia, con sedi attive in Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia e Liguria. In provincia di Treviso, Sereni Orizzonti è presente con una struttura da 68 posti letto nel comune di Follina.

L'azienda ha pensato a un’iniziativa originale dedicata alle sue dipendenti neomamme: un buono da 50 euro da spendere in negozi dedicati per l’acquisto di biberon, ciucci, pannolini o altro materiale per la prima infanzia.

“L’80% dei nostri oltre 1200 occupati è donna – commenta Massimo Blasoni, azionista di maggioranza di Sereni Orizzonti - e molte sono giovani mamme. Sappiamo bene quante siano le spese che si devono affrontare per un bambino, e insieme al mio socio, Giorgio Zucchini, abbiamo voluto dare il nostro contributo con un gesto concreto”.

I buoni verranno consegnati in occasione delle prossime festività natalizie a tutte le neomamme impiegate nell’azienda udinese, che in Italia ha raggiunto oltre 2.200 posti letto, classificandosi come uno dei primi gruppi nel settore a livello nazionale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni acquisto alle dipendenti neomamme per prendersi cura dei bambini

TrevisoToday è in caricamento