menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Keyline chiude in crescita: buono spesa di 100 euro ai dipendenti

Oltre 19 milioni di euro di fatturato per l'azienda di Massimo Bianchi di Conegliano. Come nel 2013, l'impresa ha riconosciuto un "premio"

CONEGLIANO — Un buono spesa di cento euro a tutti i dipendenti. La Keyline di Conegliano ancora una volta premia il personale, come fece nel 2013, dopo aver chiuso l’anno con il fatturato in crescita: oltre 19 milioni di euro.

Dallo stabilimento di via Camillo Bianchi, nel corso del 2014, sono usciti oltre 50 milioni di chiavi e le macchine duplicatrici che hanno fatto parlare di loro nelle quindici più grandi fiere del mondo, da Mosca a Madrid, da Shaanxi Province a New Orleans. Ai dati economici, Keyline affianca anche i positivi risultati del suo bilancio sociale: dalla certificazione audit famiglia e lavoro alla consegna di due borse di studio da 500 euro ciascuna per i figli dei dipendenti; dalle tante iniziative formative (in collaborazione con Università, istituti di ricerca, associazioni di categoria) ospitate in azienda alla presenza in importanti eventi in tutto il territorio nazionale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento