rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Economia Casier

La trevigiana Came premiata da una giuria internazionale per l'innovazione e il design

XVP di CAME, il primo videocitofono esterno con finiture in vetro temperato, si è aggiudicato l’Archiproducts Design Awards distinguendosi tra oltre 750 candidati

CAME - azienda multinazionale di Treviso leader nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate per l’automazione e la sicurezza di ambienti residenziali, pubblici e urbani – è stata premiata dalla giuria degli Archiproducts Design Awards 2021 - composta da numerosi studi di architettura, agenzie di comunicazione, designer e fotografi di fama internazionale – per il design esclusivo ed elegante e le caratteristiche innovative di XVP, il primo videocitofono esterno con finiture in vetro temperato e tecnologia optical bonding, che si è aggiudicato il premio distinguendosi tra oltre 750 candidati.

“L’obiettivo che noi di CAME ci prefiggiamo al momento dell’ideazione, progettazione e produzione di un nuovo prodotto – ha commentato Andrea Menuzzo, Presidente di CAME – è coniugare il top dell’innovazione con l’estetica e l’eleganza del Made in Italy. XVP, con le sue elevate caratteristiche tecnologiche e il design all’avanguardia, ne è un esempio perfetto e siamo molto orgogliosi che una giuria composta da professionisti di calibro internazionale abbia riconosciuto il lavoro del nostro team”.

CAME ha progettato XVP in modo da resistere a temperature estreme sia al caldo che al freddo e ha ottenuto le migliori certificazioni internazionali che ne garantiscono l’affidabilità. La tecnologia IP, inoltre, consente l’accessibilità e la gestione del sistema da remoto, H24 per la sicurezza di grandi condomini, contesti residenziali multipli e palazzi di uffici; mentre i 30 LED integrati alla telecamera HD permettono di illuminare persone e oggetti di notte o in condizioni di scarsa visibilità e fungono da luce di cortesia quando il pannello è in standby. Inoltre, è possibile modificarne l’home page e lo screen saver per il risparmio energetico e includere una mappa con il percorso per raggiungere l’interno selezionato. Infine, con l’apposita App i visitatori possono accedere all’edificio tramite Bluetooth senza tessere, transponder o codici di accesso.

L’azienda continua così a perseguire il suo percorso di crescita, sia produttiva che qualitativa, realizzando sempre nuove soluzioni, oltre a raggiungere costantemente nuovi obiettivi come dimostrano le due acquisizioni chiuse quest’anno dalla filiale britannica CAME UK che ha portato alla nascita di due nuovi brand (CAME KMS e CAME Entrotec) e che permetteranno al Gruppo di raggiungere i 40 milioni di euro di fatturato nel solo Regno Unito nel 2021 e di chiudere il 2021 con 250 milioni di fatturato globale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La trevigiana Came premiata da una giuria internazionale per l'innovazione e il design

TrevisoToday è in caricamento