Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

Eletta la nuova Giunta della camera di commercio di Treviso e Belluno

“La scelta di formare una Giunta di sei persone più il Presidente - ha dichiarato Mario Pozza – dipende sostanzialmente dalla colontà di costituire un organismo molto operativo e snello"

TREVISO Martedì presso la sala Consiglio della camera di commercio di Treviso e Belluno si è riunito il Consiglio camerale per la prima volta dopo l’elezione del Presidente Mario Pozza avvenuta lo scorso 16 maggio con all’ordine del Giorno l’elezione delle Giunta camerale che è l’organo di governo dell’Ente, l’elezione dei Revisori dei conti e la costituzione della Commissione consigliare che si occuperà di redigere lo Statuto del nuovo ente la cui operatività comprende dallo scorso mese di maggio la comunità delle imprese delle provincie di Treviso e di Belluno.

Le associazioni di categoria Artigianato Trevigiano Casartigiani Treviso, CNA Treviso, Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, Confcommercio-Unascom Treviso, Federazione provinciale Coldiretti di Treviso e Belluno, Unindustria Treviso, rinnovando il loro impegno a supportare le guida e le scelte del nuovo governo dell’ente hanno proposto congiuntamente 6 nominativi tra i consiglieri camerali chiamati a comporre la Giunta. La proposta assicura la rappresentanza sia dei settori dell’industria del commercio, dell’artigianato che dell’agricoltura, sia dei territori di Treviso e di Belluno.

La scelta di formare una Giunta di 6 persone più il Presidente - ha dichiarato il Presidente Mario Pozza – dipende sostanzialmente dalla condivisione tra tutte le componenti presenti nel Consiglio, di costituire un organismo molto operativo e snello ma nello stesso tempo rappresentativo dei settori economici e dei territori provinciali di Belluno e di Treviso. In questo modo contribuiremo, seppur in maniera simbolica, a contenere anche i costi della gestione dell’Ente”. “La composizione della Giunta rispetta le norme sulla rappresentanza di genere con 2 donne che sapranno ben rappresentare anche la ricchezza e l’operosità del contributo che l’imprenditoria “rosa” dà alla crescita dei nostri territori”.

Il consiglio ha quindi eletto:

Walter Feltrin, Settore Agricoltura di Treviso (imprenditore agricolo Presidente Coldiretti di Treviso)

Ivana Del Pizzol, Settore Artigianato (imprenditrice di Belluno titolare di una impresa di servizi alla persona)

Luciano Miotto, Settore Industria (imprenditore di Cessalto di Treviso titolare di un’azienda che produce lavatrici essiccatoi, Vicepresidente di Unindustria Treviso)

Paola Ricci, Settore Industria di Belluno    (imprenditrice, Laureata in Lettere, di Longarone, Titolare di una Lavanderia Industriale)

Pierluigi Sartorello, Settore Commercio (imprenditore di Resana, titolare dell’azienda famigliare di bar e pubblico esercizio)

Roberto De Lorenzi, Settore Turismo   (Imprenditore di Nervesa della Battaglia commerciante nel settore dell’abbigliamento)

I Revisori dei conti: Silvana Bellan, Ministero dell’economia e finanze, Silvio Lavagnini, Ministero dello Sviluppo economico, Mauro Tomietto, Regione Veneto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eletta la nuova Giunta della camera di commercio di Treviso e Belluno

TrevisoToday è in caricamento