Confcommercio, Capraro il più giovane tra gli eletti al Consiglio nazionale

Coneglianese, 45 anni, avvocato e albergatore è presidente sia della Confcommercio provinciale (Unascom) che dell’Associazione mandamentale di Treviso (Ascom)

Federico Capraro

Federico Capraro, presidente di Unascom-Confcommercio della provincia di Treviso, 45 anni, è il più giovane dei presidenti eletti nel consiglio nazionale di Confcommercio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre Sangalli incassa la riconferma alla carica di presidente nazionale per il quarto mandato consecutivo (2021-2025), il Veneto fa il pieno di rappresentanza conquistando l’ingresso di tutti i presidenti delle 7 province nel Consiglio nazionale. Federico Capraro, coneglianese, avvocato, albergatore, presidente sia della Confcommercio provinciale (Unascom) che dell’Associazione mandamentale di Treviso (Ascom), con i suoi 45 anni conquista anche il primato del più giovane presidente territoriale che siede in Consiglio. Capraro è alla guida della Confcommercio provinciale dal 2019 ma ha maturato significative esperienze di rappresentanza nel settore del commercio (nella delegazione di Conegliano) e nel turismo, sia come presidente provinciale che come vicepresidente regionale di Federalberghi. In Confcommercio ha avuto varie cariche ed ora guida una struttura provinciale, l’Unascom, che conta 4 mandamenti autonomi: Treviso, Castelfranco, Oderzo, Vittorio Veneto e ben 10 delegazioni territoriali per un totale complessivo di 7000 imprese del terziario associate e circa 20 gruppi sindacali attivi. «A Sangalli - conferma Capraro - va il nostro più sentito augurio, rappresenta la continuità e potremo dare seguito ai progetti intrapresi nella rappresentanza della piccola impresa. Confcommercio rappresenta i settori più colpiti dalla pandemia ed ora è più che mai necessario contare su un forte collegamento con la rappresentanza nazionale. Il nuovo Consiglio nazionale (circa 70 gli eletti in rappresentanza dei territori e delle categorie) e vede vari rinnovi e conferma che i corpi intermedi sono in grande trasformazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento