La trevigiana Carron realizzerà il nuovo Hotel Bvlgari di Roma

Il progetto, che si concluderà nel 2022, consiste in un’importante operazione di riqualificazione e restauro conservativo firmata dagli architetti Antonio Citterio e Patricia Viel

I fratelli Carron

Il nuovo Hotel Bvlgari Roma sarà realizzato dall’impresa trevigiana Carron. A commissionare l’intervento è Edizioni Property, proprietaria dell’edificio storico dove sorgerà il cinque stelle lusso, situato nel cuore della capitale, al centro di Piazza Augusto Imperatore e a ridosso delle centralissime via del Corso e via del Babuino. Il progetto consiste in un’importante operazione di riqualificazione e restauro conservativo firmata dagli architetti Antonio Citterio e Patricia Viel. La fine dei lavori è prevista per il 2022.

Il team di Carron curerà la trasformazione dell’intero edificio: 20 mila metri quadrati che ospiteranno 114 stanze, il rinomato “Ristorante Niko Romito” curato dallo chef stellato, il “Bvlgari Bar”, una spa di 1.000 metri quadrati dotata di una piscina indoor e una palestra d’avanguardia e, per la prima volta, una Reading Room in cui poter sfogliare una collezione di preziosi volumi dedicati al mondo della gioielleria.

Il progetto conferma l’ampio raggio d’azione del gruppo veneto - che ha chiuso l’esercizio 2019 con un portafoglio lavori pari a 913 milioni di euro - e la sua attitudine a penetrare il mercato dell’hotellerie di alto livello. In passato l’azienda ha realizzato, sempre a Roma, i lavori di ristrutturazione dell’Hotel Eden in via Ludovisi e dell’Hotel Locarno per poi curare la trasformazione di uno dei palazzi simbolo del centro storico di Trieste, l’ex sede della compagnia assicurativa Ras, nel prestigioso hotel DoubleTree by Hilton.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

  • Incidente mortale in Treviso Mare: motociclista muore a 61 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento