menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La donazione

La donazione

Irritazioni da igienizzanti, azienda dona creme lenitive a medici e infermieri

Iniziativa dell'azienda dermocosmetica Lismi a supporto del personale sanitario dell'Ospedale di Castelfranco veneto: consegnati oltre 700 prodotti dermatologici

A scendere in campo per sostenere medici ed infermieri è anche l’azienda Lismi di Castelfranco Veneto, produttrice di soluzioni dermocosmetiche all’avanguardia. Ogni giorno il personale sanitario sta a fianco dei pazienti nella lotta contro il Covid-19, nemico invisibile, rischiando la vita, affrontando turni di lavoro pesanti, ore di tensione, momenti di tristezza e frustrazione. Per proteggersi e proteggere i pazienti dal virus, medici ed infermieri utilizzano quotidianamente una copiosa quantità di sanificanti e gel igienizzanti che portano all’insorgenza di problematiche dermatologiche, secchezza cutanea, irritazioni e perdita della naturale barriera lipidica.

Così l’azienda castellana Lismi ha deciso di apportare il proprio contributo e donerà l’intera fornitura al sindaco di Castelfranco Veneto Stefano Marcon che a sua volta lo farà pervenire alla direzione sanitaria dell’Ospedale di Castelfranco Veneto. «In questi giorni stiamo ricevendo molte donazioni, mi riempie d’orgoglio – dichiara il Sindaco Stefano Marcon – perché la nostra comunità dimostra sempre di essere la numero uno e il gioco di squadra, che è la cosa più difficile, funziona davvero e mai come in questo allarme incredibile la solidarietà fa la differenza. Guardare avanti diventa più facile e la fiducia cresce grazie proprio a questo. Ringrazio quindi la ditta Lismi per la sensibilità dimostrata». Si tratta di oltre 700 prodotti. Circa 200 detergenti Liderm con azione idratante, protettiva e restitutiva per ristabilire il corretto equilibrio cutaneo e 500 creme Barriera Liderm per ripristinare la barriera lipidica, lenire il rossore e la secchezza cutanea conferendo confort ed elasticità, verranno donati alla struttura ospedaliera castellana.

«Non sappiamo esprimere a parole la gratitudine verso tutti quei professionisti sanitari che ogni giorno sono pronti a rischiare la loro vita nella battaglia contro il Coronavirus. Sconfiggere questo nemico è qualcosa che va fatto anche in solidarietà, ognuno con le proprie azioni può fare la sua parte. Chi restando a casa, chi dando il proprio contributo in corsia, chi apportando i propri mezzi. Per questo noi di Lismi – dichiara Alberto Barichello, dirigente dell’azienda – abbiamo voluto aiutare a modo nostro, offrendo un piccolo sollievo per la pelle di viso e mani di Medici, Infermieri ed Operatori sanitari per ringraziarli per il grande lavoro che stanno facendo in prima linea».

Lismi è un’azienda castellana innovativa che opera nella ricerca e sviluppo di soluzioni all’avanguardia nel panorama dermo-cosmeceutico e degli integratori alimentari, proponendo prodotti sicuri, testati e performanti per contrastare problematiche di salute, soprattutto dermatologiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

  • Attualità

    Covid, 162 nuovi positivi e altri tre morti nella Marca

  • Attualità

    Vax Day per gli Over 80 nella Marca: «Oltre duemila vaccinati»

  • Attualità

    Monastier, sit-in davanti alla casa occupata: «Fuori gli abusivi»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento