menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patificio Veneto chiude i battenti: dipendenti incorporati in NoiGroup

Dimensioni e un mercato troppo competitivo tra le ragioni principali della chiusura. Il pastificio aiutava le persone svantaggiate a trovare lavoro. Dipendenti salvi grazie alla cooperativa

Lo scorso 31 dicembre ha chiuso per sempre i battenti Pastificio Veneto, realtà nata da Noigroup gruppo cooperativo paritetico di nuova concezione, che realizzando pasta di vari formati basati sulla genuinità, ha creato negli anni opportunità di inserimento lavorativo mirate alle persone “svantaggiate”, con un’attenzione particolare alle donne, cuore dei nuclei familiari.

La chiusura giunge per questioni dimensionali e di mercato e non dipende dalla gestione della Cooperativa Noigroup che, anzi, con uno sforzo notevole, ha inglobato tutti i dipendenti del pastificio, al 50% figure svantaggiate. «Ringraziamo tutti i clienti che  hanno creduto in noi, i fornitori e i collaboratori – afferma Fabio Panizzon, presidente di Noigroup – È stata un’esperienza più che positiva sotto il profilo umano e della qualità del prodotto». Pastificio Veneto ha realizzato infatti un percorso complesso, per trovare sempre ingredienti di primissima scelta, con un occhio di riguardo alle nuove necessità alimentari e, non da ultimo, alla sostenibilità sociale, scopo primario che ha ispirato ogni sua azione. Ora quest’ultima prosegue nelle attività della cooperativa Noigroup.

Presidente Fabio Panizzon (1)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento