rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia Conegliano

“Premio Saccomanni” a Finint per l'operazione Friulair

La società di gestione del risparmio del Gruppo si aggiudica congiuntamente ad Anthilia Capital Partner SGR il riconoscimento assegnato nell’ambito del premio promosso da AIFI e Deloitte

“La Giuria del Private Debt Award ha deciso di consegnare il primo Premio Saccomanni a due operatori in relazione ad una operazione virtuosa di crescita, ma soprattutto a due pionieri del private debt italiano, che nel corso di questi nove anni, dal 2012 ad oggi, hanno sempre alimentato con evidenza la crescita del mercato e contribuito concretamente allo sviluppo delle PMI italiane”: con questa motivazione Finint Investments SGR, società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Finint, ha vinto insieme ad Anthilia Capital Partner SGR il “Premio Saccomanni” assegnato nel corso del “Private Debt Award 2021” organizzato da AIFI e Deloitte per l’operazione Friulair Srl.

Nell’ambito dell’operazione conclusa nel novembre 2020 Finint SGR e Banca Finint, insieme a Anthilia Capital Partners SGR, hanno finanziato l’acquisizione da parte di Alcedo SGR dell’80% di Friulair Srl, società che progetta, sviluppa e commercializza essiccatori, filtri, refrigeranti ed accessori per il trattamento dell’aria compressa e di sistemi di refrigerazione industriale dell’acqua. A ritirare il premio assegnato ieri alla Greenhouse di Deloitte a Milano è stato Luca Novati, Senior Fund Manager di Finint Investments SGR, che ha seguito la strutturazione e l’esecuzione dell’operazione, in rappresentanza del team private debt di Finint Investments SGR.

Il prestigioso riconoscimento è promosso da AIFI, Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt, e Deloitte, tra le più grandi realtà nei servizi professionali alle imprese in Italia, e punta a valorizzare i migliori investimenti nell’ambito delle operazioni di debito su PMI italiane. I premi sono assegnati da una giuria composta da membri di alto profilo professionale appartenenti al mondo istituzionale, imprenditoriale e accademico.

Il Premio assegnato a Finint SGR e dedicato a Fabrizio Saccomanni, il cui impegno governativo favorì la crescita del private debt in Italia, conferma Banca Finint e la sua società controllata Finint SGR tra le realtà più affermate nel settore del private debt e un laboratorio all’avanguardia di innovazione finanziaria al servizio delle imprese. Nell’ambito del Private Debt Award 2021, il minibond Nice Footwear S.p.a. e il prestito obbligazionario a supporto dei piani di sviluppo di FAB-Group che hanno visto Finint SGR come lead investor sono state selezionate tra le diciotto operazioni finaliste, rispettivamente nelle categorie Sviluppo e LBO/Operazioni Straordinarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Premio Saccomanni” a Finint per l'operazione Friulair

TrevisoToday è in caricamento