rotate-mobile
Economia Conegliano / Via Caduti Nei Lager

Irinox, accordo sul premio di risultato: «A settembre parte il progetto Academy»

L’azienda di Conegliano, società benefit dal 2022, aggiunge nuovi tasselli al welfare: dal 1 giugno riparte per il terzo anno di fila la rimodulazione dell’orario estivo e anche una maggiore flessibilità in entrate ed uscita per favorire l’equilibrio vita-lavoro

È stato firmato in Irinox l’accordo tra l’azienda e le Rsu per il Premio di Risultato per il personale di produzione, che cresce del 30%. Si tratta di un accordo innovativo che offre la possibilità agli operai di convertire il 50 o il 100% del premio erogato mensilmente dall’azienda in servizi welfare. L’azienda aumenterà automaticamente del 10% il premio proprio per quei dipendenti che decideranno di convertire il 100% dell’importo in welfare. Questo significa che il premio di risultato potrà arrivare ad un massimo annuale di 1700 a cui va aggiunto il 10% nel caso in cui venga convertito in welfare per un totale di 1870 euro. È questa la principale novità contenuta nell’accordo che partirà dal mese di maggio di quest’anno e sarà valido fino al 31 dicembre del 2026.

È un ulteriore tassello del sistema di welfare di Irinox che comprende: l’asilo interaziendale, la mensa gratuita, le 13 colonnine di ricarica per le auto elettriche, le bici per recarsi in mensa, i locker per le consegne in azienda degli acquisti sulle piattaforme e-commerce e i nuovi 120 posti auto la cui copertura è realizzata con pannelli fotovoltaici. Accanto a queste misure Irinox favorisce l’equilibrio lavoro – vita privata con lo smart working e per il terzo anno consecutivo con la rimodulazione dell’orario estivo che partirà dal 1° giugno che consente ai dipendenti di lavorare un’ora in più dal lunedì al giovedì e di avere, poi, il venerdì pomeriggio libero. E quest’anno sempre dal 1° giugno partirà una nuova forma di flessibilità in entrata e in uscita per andare incontro alle esigenze dei collaboratori. La volontà del CdA è quella di metter le persone al centro e in quest’ottica a giugno è partito il progetto pilota dell’Academy Irinox, che sarà avviata ufficialmente a settembre. Si tratta di un primo percorso di formazione tecnica rivolta al personale di produzione a cui si aggiungeranno da settembre, invece, nuovi percorsi per far crescere sia le competenze tecniche e professionali che le soft skill dei collaboratori ed attrarre nuovi talenti. Sempre nell’ottica di costruire iniziative rivolte alle persone da aprile Irinox ha avviato una importante campagna sulla sicurezza sul lavoro rivolta agli oltre 350 collaboratori con il progetto “Forti. Sicuri. Insieme”.  L’obiettivo è quello di diffondere la cultura e la consapevolezza delle buone pratiche sulla sicurezza per favorire la prevenzione e diminuire gli infortuni. L’azienda continua anche con il proprio percorso di sostenibilità e prevede di diventare Climate Positive entro il 2040 (l’obiettivo della Ue è per il 2050) e pochi mesi fa ha conseguito la certificazione della parità di genere, che oggi possiedono solo 1480 aziende in Italia.

Il commento

«Irinox continua ad investire sulle persone - spiega Katia Da Ros, amministratore delegato e vicepresidente di Irinox Spa- per rendere l'ambiente di lavoro non solo produttivo, ma anche positivo ed in grado di stimolare la crescita e la creatività. Essere sostenibili significa produrre nuovo valore anche per i collaboratori e avere un posto di lavoro che arricchisca economicamente, umanamente e culturalmente. Siamo una comunità di persone e l’obiettivo è stare bene tutti. E in Irinox lo facciamo pensando al futuro perché la capacità di attrarre talenti passa attraverso questi percorsi. L’innovativo accordo sul premio di risultato integrato con il welfare è un ulteriore segno della volontà di rispondere ai bisogni reali delle nostre persone. Irinox continuerà a lavorare con questo approccio in linea con i nostri obiettivi di Società Benefit e coerente con il nostro essere pionieri, specialisti ed innovatori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irinox, accordo sul premio di risultato: «A settembre parte il progetto Academy»

TrevisoToday è in caricamento