Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia Borgo Mestre / Via Riccardo Selvatico

Gli artigiani tornano in piazza per promuovere le imprese del territorio

L'obiettivo è quello di rivitalizzare il centro storico del capoluogo attraverso un ricco calendario di attività autunnali

L'autunno ormai alle porte si prospetta denso di attività promozionali e formative per le imprese artigiane e le pmi trevigiane grazie a Confartigianato Imprese Treviso e al suo Circolo cittadino, che hanno organizzato in città un ampio calendario di eventi a partire da lunedì 06 settembre. Il progetto complessivo è stato presentato alla stampa venerdì 3 settembre da Confartigianato Imprese Treviso insieme ai partner dell'iniziativa, Città di Treviso e CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia; l'incontro si è tenuto nella sede direzionale della BCC lungo il Terraglio.

"Dopo i lunghi mesi di pandemia, con tutte le restrizioni e le limitazioni che ne sono derivate - hanno spiegato Ennio Piovesan e Alessandro Basso, rispettivamente presidente di Confartigianato Imprese Treviso e rappresentante del Circolo comunale degli artigiani del capoluogo - abbiamo pensato fosse il momento di ripartire con le tante iniziative promozionali per le aziende artigiane e le piccole e medio imprese, che avevamo già nel cassetto prima dello scoppio dell'emergenza Covid. Alcune proposte sono in continuità con quello che si faceva anche prima della pandemia, come le mostre in piazza, per far conoscere l'artigianato di qualità; altre sono totalmente nuove, come il temporary store che stiamo per aprire in piazza dei Signori. C'è una grande voglia degli artigiani di tornare in piazza, a contatto diretto con il pubblico; l'aspetto digitale è sempre più importante e strategico, ma si deve integrare con la parte relazionale, che in aziende di prossimità come quelle artigiane rimane fondamentale e imprescindibile. Siamo molto soddisfatti del programma autunnale stilato, possibile innanzitutto grazie al confronto e alla collaborazione stretta con l'Amministrazione comunale di Treviso e con CentroMarca Banca Credito Cooperativo, che ci supportano. Con questo ricco e variegato calendario di attività, Confartigianato Imprese Treviso e il Circolo comunale del capoluogo intendono dare il loro contributo diretto per una rivitalizzazione del centro storico di Treviso".

Oscar Bernardi, presidente provinciale di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, ha dichiarato: “Le iniziative proposte sono un esempio di partecipazione attiva dell’Associazione all’animazione della città, espressione della determinazione di ricercare e assicurare opportunità, in termini anche di visibilità, alle attività produttive che concorrono a renderla dinamica, economicamente performante. Per Confartigianato il territorio è paradigma di sviluppo dove crescono le imprese, dove si dà concretezza alla volontà di generare ricchezza e contribuire alla crescita della comunità per assicurarne uno sviluppo sostenibile, restituendone attrattività”.

"Accogliamo con entusiasmo questa serie di appuntamenti di Confartigianato Imprese Treviso", le parole del vicesindaco di Treviso, Andrea De Checchi. "La nostra Amministrazione intende promuovere, anche attraverso eventi ed iniziative come quelli che presentiamo oggi, l’artigianato locale trevigiano e veneto, da sempre un’eccellenza riconosciuta nel mondo. È attraverso l’implementazione delle sinergie - come peraltro sta avvenendo con Confartigianato Imprese Marca Trevigiana - e una visione comune, che si può gestire e dare concretezza al processo di ripartenza dopo l’emergenza sanitaria. Attrattività, qualità e condivisione devono essere i valori che accomunano enti e istituzioni in questo percorso di valorizzazione che deve rappresentare una spinta propulsiva per le piccole e medie imprese".

“La collaborazione con Confartigianato ci permette di essere a fianco di chi contribuisce alla rinascita della nostra economia. L’artigianato è ciò che ci rende inimitabili all’estero, è la nostra forza” - ha ribadito il direttore generale di CentroMarca Banca, Claudio Alessandrini, durante la presentazione che si è tenuta al centro direzionale di via Selvatico. “Negli anni abbiamo dimostrato, grazie anche alla partnership con Confartigianato, di essere in grado di dare un supporto concreto alle imprese trevigiane che hanno dato prova di grande resilienza, forza e spirito imprenditoriale. Il nostro compito è quello di continuare a sostenerle, con il credito e con iniziative, come queste, utili al rilancio del settore”.

ARTIGIANATO A TREVISO: programma autunnale delle attività 2021

TEMPORARY STORE, sarà aperto da lunedì 06 settembre, in piazza dei Signori, al civico 17b. Allestito in uno spazio commerciale sfitto della piazza, nel prestigioso contesto di Palazzo della Signoria, il locale misura 25 metri quadrati ed è stato arredato grazie all'azienda Sovet di Biancade, specializzata in arredi di lusso, in particolare in vetro. Le aziende artigiane, della provincia di Treviso ma non solo, lo possono affittare ad un prezzo calmierato per due o quattro settimane di seguito, personalizzando vetrina e negozio a loro piacimento, presidiandolo e aprendo al pubblico negli orari che preferiscono. Ad oggi l'iniziativa sta registrando un buon apprezzamento, il temporary store di Confartigianato è già prenotato fino a tutto gennaio 2022. Lo stesso temporary store, che dall'11 al 17 ottobre diventerà vetrina del Mandamento di Treviso, ospiterà alcuni eventi e incontri organizzati in collaborazione con Carta Carbone festival letterario.

SETTIMANA DELL'ARTIGIANATO, in calendario a metà ottobre 2021, comprende a sua volta:

- Fiera dell'Artigianato, esposizione in piazza dei Signori a Treviso sabato 16 e domenica 17 ottobre. Sono previste una ventina di aziende espositrici, di produzione e servizio, alle quali Confartigianato Imprese Treviso metterà a disposizione un gazebo 3mx3m, in un contesto di immagine coordinata. Un'occasione per tornare ad incontrare in presenza la comunità territoriale e la clientela;

- due convegni tematici per le PMI: il primo martedì 19 ottobre alle ore 20 in Sala Verde a Palazzo Rinaldi su artigianato innovazione e digitale, organizzato in collaborazione con T2i Treviso, il secondo seminario giovedì 21 ottobre alle ore 20 sul tema del rapporto banca-impresa nella sala conferenze di CentroMarca Banca;

- Mostra dell'artigianato artistico trevigiano d'eccellenza, aperta dal 9 al 24 ottobre prossimi a Palazzo Manin, in via Manin 73 a Treviso, sede gentilmente offerta dal Gruppo Baccini. Ci saranno una dozzina di espositori selezionati, che operano in settori artistici differenti (incisione su vetro, decorazione della ceramica, scultori, lavorazione del ferro,...), ciascuna azienda esporrà al pubblico due opere a sua scelta.   

Conferenza_attivita_autunnali_da_sx_Basso_Alessandrini_Piovesan_DeChecchi_Ceriana (6)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli artigiani tornano in piazza per promuovere le imprese del territorio

TrevisoToday è in caricamento