Coronavirus, CNA: «Raccordare le iniziative della Prefettura con imprese e sindacati»

L’Associazione artigiana, subissata in queste ore di telefonate da parte delle aziende anche non associate che chiedono chiarimenti sul decreto dell’8 marzo scorso

«La gestione del nuovo provvedimento governativo evidenzia che c’è la necessità di raccordare le iniziative della Prefettura con quelle delle Associazioni imprenditoriali, che gestiscono i rapporti con le imprese, e con quelle delle organizzazioni sindacali, che gestiscono i rapporti con i lavoratori, al fine di evitare interpretazione della norma, come è successo in questi primi due giorni, non in sintonia con lo spirito del decreto». Lo afferma Giuliano Rosolen, direttore territoriale di CNA Treviso. L’Associazione artigiana, subissata in queste ore di telefonate da parte delle aziende anche non associate che chiedono chiarimenti sul decreto dell’8 marzo scorso, sta dando indicazioni di continuare la propria attività rispettando in modo rigoroso i provvedimenti governativi per contenere il contagio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CNA ribadisce la richiesta alle Autorità che la valutazione della motivazione degli spostamenti per “comprovate esigenze lavorative” o per “situazioni di necessità” o per “motivi di salute” rimanga pienamente in capo al singolo individuo e alla sua auto responsabilità. Inoltre chiede che i provvedimenti di restrizione vengano sempre calibrati secondo le indicazioni degli esperti sanitari in base all’evoluzione dell’emergenza, e valutati secondo l’efficacia nel contenimento del contagio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento