menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una condotta dell'acqua

Una condotta dell'acqua

Piave Servizi, dal 30 marzo stop agli interessi di mora sulle bollette

L’azienda vara la prima misura a favore dei cittadini in un periodo di grave crisi provocata dal dilagare dell'epidemia di Coronavirus

Piave Servizi comunica la sospensione delle sanzioni di mora applicate alle 45mila bollette in scadenza il 30 marzo scorso: il provvedimento, emerso grazie al confronto con gli altri gestori del Servizio Idrico Integrato in Veneto, è stato preso in attesa di ulteriori direttive da parte dell’Autorità competente ARERA. Sarà inoltre concessa a cittadini e attività in difficoltà la formula di rateizzazione dei pagamenti a costo zero.

«Piave Servizi è cosciente dei disagi vissuti in questi giorni dai propri utenti – spiega il Presidente Alessandro Bonet – anche nelle piccole azioni quotidiane come il pagamento di una bolletta. L’attenzione dell’Azienda nei confronti delle esigenze del territorio rimane tra i principali obiettivi di gestione, assicurando regolarità, qualità e continuità del servizio, nonostante la limitazione dell’operatività in ottemperanza al decreto volto al contenimento della diffusione del Covid-19».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento