“Il meglio che c’è”: il Credito cooperativo trevigiano sostiene l'istruzione a Vedelago

Il 9 giugno saranno consegnate le borse di studio e un riconoscimento agli atleti meritevoli del territorio. Alla cerimonia prenderà parte anche il testimonial Riccardo Pittis, pluricampione della Benetton Basket

Un assegno da 8000 euro: è quello che il presidente del Credito cooperativo trevigiano ha consegnato in questi giorni al sindaco di Vedelago, Cristina Andretta, per sostenere i vedelaghesi che si sono distinti per merito. Un contributo che intende sostenere e promuovere le eccellenze del territorio e che verrà consegnato nel corso della prima edizione dell’iniziativa “Il meglio che c’è” messa a punto dall’amministrazione comunale proprio per celebrare gli studenti meritevoli con la consegna delle borse di studio e gli atleti che si sono distinti per i traguardi raggiunti.

L’appuntamento è fissato per domenica 9 giugno, alle 20.30, nella piazza di Vedelago dove studenti, atleti, familiari e ospiti saranno accolti e potranno assistere ad una cerimonia speciale a cui prenderà parte anche il testimonial Riccardo Pittis, pluricampione della Benetton Basket accompagnati dalla musica della band Leave the Memories.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Quello di creare un evento che possa valorizzare i talenti – in ambito scolastico e lavorativo – di Vedelago era un obiettivo che da tempo volevamo raggiungere e, finalmente, anche grazie alla sensibilità e al contributo del Credito cooperativo trevigiano, che ringrazio, ce l’abbiamo fatta. Sarà una serata speciale, dal forte valore civile ed invito tutti i vedelaghesi a non mancare”, dichiara il sindaco di Vedelago. Commenta il presidente Piero Pignata: "La scelta di donare un contributo all’amministrazione vedelaghese si coniuga con la strategia recentemente deliberata dal Cda in termini di promozione del territorio che mira a sostenere interventi alla sanità e alla cultura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Male incurabile, addio a Lorenza Pampagnin: anima del commercio locale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento