menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prosecco Conegliano Docg, crescono le esportazioni verso la Cina

Il vino trevigiano spopola in Estremo Oriente. In due anni le aziende esportatrici hanno visto incremetare il mercato del 79%

Sono in aumento le vendite in Oriente del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Con una quota di mercato pari a 1,2 milioni di euro Cina e Hong Kong rappresentano uno dei mercati più promettenti per lo sviluppo dell'export della Docg.

Nel 2012 erano 34 le imprese esportatrici presenti in quest'area: rispetto al 2010, le aziende della Docg hanno incrementato il presidio del mercato grazie ad una massiccia entrata che ha segnato il +78,9% su base biennale.

La corretta informazione sul prodotto rimane però il lavoro centrale perchè se l'export della Docg registra un segno positivo non mancano le imitazioni. Un fenomeno contro cui si battono i consorzi di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, Prosecco Doc e Asolo Docg.

La prima azione passa per la corretta conoscenza del prodotto e per questo il Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore ha organizzato 20 giorni di seminari, degustazioni e incontri in diverse località, da Pechino a Hong Kong, passando per Chengdu, Ningbo e Xiamen. L'esito di questi incontri parla di un mercato ricettivo ma su cui c'è ancora da investire, soprattutto in termini di informazione. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento