menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Conte nel suo ufficio di Ca' Sugana

Il sindaco Conte nel suo ufficio di Ca' Sugana

Dichiarazioni dei redditi: a Ca' Sugana in sette sforano i 100 mila euro

Tra i più ricchi in Comune troviamo Franco Rosi, Maurizio Franco, Vittorino Benvenuti, Andrea De Checchi, Alessandro Manera, Giancarlo Iannicelli e Riccardo Barbisan

Sette membri del Consiglio comunale di Treviso con redditi annuali sopra i 100 mila euro. Questo il dato principale di quanto emerso nelle ultime ore dopo la pubblicazione, sul sito del Comune, delle dichiazioni dei redditi lordi 2019 degli amministratori comunali (come richieste dalle normative sulla trasparenza della Pubblica Amministrazione). Tra i più ricchi in Comune troviamo dunque in primis Franco Rosi, consigliere di Treviso Civica e agente assicurativo che ha dichiarato 315 mila euro (comprensivi anche di azioni, una barca, proprietà immobiliari e terriere), ma sul podio con lui ci sono due medici come Maurizio Franco della Lega (chirurgo in libera professione con oltre 173 mila euro) e Vittorino Benvenuti della Lista Manildo (dentista con quasi 158 mila euro).

Subito dietro troviamo poi due assessori, ovvero il vicesindaco Andrea De Checchi (avvocato con oltre 139 mila euro) e Alessandro Manera (con oltre 135mila euro grazie al suo lavoro da chimico e da proprietario del 33% di una società polacca dedita alla ristorazione). A chiudere questa fortunata classifica dei "più ricchi" troviamo invece Giancarlo Iannicelli (generale dell'Aronautica in congedo con quasi 134 mila euro) e l'ex consigliere regionale Riccardo Barbisan della Lega (con 105 mila euro dettati anche da azioni in Banca Ifis, Mps, Telecom e Ascopiave).

Non da meno è però anche l'assessore al bilancio e commercialista Christian Schiavon (con 97mila euro frutto di diversi incarichi tra cui, ad esempio, l'amministrazione di Bianca srl, Ute e Stelvis, il lavoro di revisore all'Agenzia Veneta per il settore primario e quello di sindaco in Asco Energy). Per quanto riguarda poi il sindaco Mario Conte, il primo cittadino di Treviso rispetto ai colleghi si ferma a "soli" 80.593 euro a fronte dei poco più di 21mila che dichiarava prima di sedersi a Ca' Sugana. Un balzo di reddito dunque notevole e che va di pari passo anche con quello dell'assessore Zampese, passato da circa 18 mila euro nel 2017 ai 60mila attuali. Stabile, invece, l'ex sindaco Giancarlo Gentilini che dichiara quasi 85mila euro.

Rimanendo poi nell'alveo degli assessori, Silvia Nizzetto sfiora i 49mila mentre Lavinia Colonna Preti dichiara poco più di 48mila euro come anche Gloria Tessarolo e Linda Tassinari. Inoltre, in casa dei consiglieri comunali trevigiani si notano distintamente i quasi 90 mila euro di Gian Mario Bozzo (ingegnere in pensione), i quasi 70mila dell'imprenditore Antonio Dotto della Lista Zaia-Gentilini, i 69mila del vicepresidente del Consiglio Comunale Matteo Marin, i 55mila dell'ex assessore e medico pensionato Vittorio Zanini e i quasi 53mila di Fabio Pezzato, capogruppo della Lista Manildo.

Interessanti anche i 38mila euro dichiarati da Davide Acampora e i 30mila euro del consigliere Nicolò Rocco del PD, mentre al ribasso troviamo i redditi dell'avvocato Antonella Tocchetto del PD (18mila euro), quelli dell'ex assessore Liana Manfio (15mila euro) e, infine, anche i redditi del neo commercialista Stefano Pelloni (9mila euro). In definitiva, e riassumendo, tutti questi dati dimostrano come il territorio trevigiano sia ancora "ricco" nonostante i periodi di crisi economica affrontati negli ultimi anni. Un risultato che si spera possa mantenersi tutto sommato simile anche con le dichiarazioni dei redditi 2020, nonostante la sicura contrazione reddituale dettata dal Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Cronaca

    Accesso abusivo alle banche dati, finanziere arrestato

  • Attualità

    Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento