Electrolux Susegana, in trecento hanno partecipato al consiglio di lunedì

Si sono riunite le assemblee cittadine dei Comuni di Susegana, Conegliano e Santa Lucia di Piave, insieme al governatore Luca Zaia e a Maurizio Sacconi, per discutere delle possibili soluzioni al caso

Ha incontrato una forte adesione, lunedì sera, il consiglio intercomunale organizzato dai primi cittadini di Susegana, Conegliano e Santa Lucia di Piave sulla questione Electrolux. All'assemblea hanno partecipato circa trecento persone.

A discutere dell'emergenza imposta dal nuovo piano di esuberi presentato dalla multinazionale svedese sono intervenuti anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e il presidente della Commissione lavoro del senato, Maurizio Sacconi.

Sia Zaia che Sacconi hanno trasmesso ai presenti qualche segnale di speranza sull'evoluzione della vicenda. Secondo il governatore veneto, che durante la giornata avrebbe avuto dei contatti telefonici con i vertici dell'Electrolux, vi sarebbe "una piena disponibilità a ragionare". "Spero - ha dichiarato Zaia - che questo si traduca in qualcosa di positivo".

Maurizio Sacconi, da parte sua, ha evidenziato come, non essendo ancora definite le scelte di Electrolux relativamente alla sua permanenza nel nostro Paese, "esista ancora spazio per la trattativa". E per quanto riguarda il peso del costo del lavoro in Italia, addotto dagli svedesi come ostacolo al proprio futuro industriale, Sacconi si è detto certo che, "come Bosh produce con profittabilità in Germania, non c'è motivo che Electrolux non possa fare lo stesso in Italia".

Martedì i presidenti della quattro Regioni che ospitano sedi produttive Electrolux, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia ed Emilia Romagna, parteciperanno a un incontro al Ministero per lo Sviluppo economico per discutere il da farsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa per noi - ha sottolineato Zaia a margine del consiglio di lunedì - è la madre di tutte le battaglie. La Regione è sempre presente, visto e considerato che una sua competenza generale è quella dei contenziosi collettivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento