Economia Via Venzone, 12

I primi mesi di FabLab Treviso: numero di iscritti e attività in continuo aumento

Fortemente voluto da Unindustria Treviso Servizi & Formazione e Confartigianato Marca Trevigiana, FabLab Treviso è il primo laboratorio di manifattura digitale della città

TREVISO Sono  passati quasi sei mesi dall’inaugurazione di FabLab Treviso, il primo laboratorio di manifattura digitale della città, fortemente voluto da Unindustria Treviso Servizi & Formazione e Confartigianato Marca Trevigiana. FabLab Treviso ha realizzato in questi mesi numerose attività che ruotano intorno al mondo delle tecnologie, in particolare alla stampa 3D.

Il numero di iscritti, quindi di soggetti che decidono di tesserarsi, sta aumentando e sempre più persone possono così avere a disposizione macchinari a cifre interessanti, corsi di vario tipo e a portata di “principiante” ed eventi gratuiti che affrontano i diversi temi. Nelle attività formative,  che spaziano dagli ambiti della modellazione tridimensionale, all’elettronica, alla stampa 3D, alle strategie per la realizzazione di nuovi modelli di business, sono state ad oggi coinvolte più di trecento persone.

L’attività di service di stampa 3D, inoltre, spesso rivolta ad imprese artigiane o manifatturiere, ha visto un consolidamento e un ampliamento. Progetti per esami universitari o per tesi di laurea, prototipi per valutazione sia estetica che strutturale prima della produzione vera e propria, piccole serie, pezzi di ricambio per sostituire componenti che non si trovano più sul mercato, sono solo alcuni degli utilizzi possibili.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I primi mesi di FabLab Treviso: numero di iscritti e attività in continuo aumento

TrevisoToday è in caricamento