Federmanager Treviso e Belluno: De Sandre è il nuovo presidente

Bellunese, amministratore delegato dell’azienda di occhialeria Marchon Italia, resterà in carica sino al 2021. Alessandra Duprè e Paolo Maschio saranno i vicepresidenti

È il bellunese Adriano De Sandre il nuovo presidente di Federmanager Treviso e Belluno, associazione che conta 1200 dirigenti d’azienda delle due province. Originario di San Vito di Cadore, 62 anni, ma residente a Treviso da oltre 30 anni, De Sandre dopo la laurea in ingegneria elettronica con orientamento allo sviluppo organizzativo ottenuta al Politecnico di Milano ha lavorato come dirigente iniziando alla Magneti Marelli e quindi con lunghe esperienze alla Safilo, alla De Rigo e al Zambelli Group. Dal 2012 è amministratore delegato della Marchon Italia, società collegata al gruppo americano, terzo operatore mondiale dell’occhialeria. Già nel consiglio direttivo dell’associazione dei dirigenti trevigiani e bellunesi nel 2010-2012 e nel 2016-2018, De Sandre resterà in carica come presidente per il triennio 2019-2021.

«È un incarico ­– spiega il neopresidente – che intendo svolgere in continuità con quanto già fatto dal mio predecessore, Marzio Boscariol. Ed in particolare dovremo adoperarci da una parte per la valorizzazione del ruolo dei manager ed il loro riconoscimento sul territorio, dall’altra promuovendo il continuo miglioramento delle competenze affinché risultino adeguate alla gestione del cambiamento in atto nelle aziende. Un primo focus su questi temi troverà riscontro già nel prossimo importante appuntamento, quello dell’assemblea annuale in programma a Treviso il prossimo 6 aprile». Assieme a De Sandre sono stati eletti nelle cariche di vicepresidenti Alessandra Duprè, HR del Gruppo Lotto Sporte del Gruppo Stonefly, e Paolo Maschio, dal 2006 responsabile del servizio di assistenza/consulenza in welfare individuale agli iscritti a Federmanager Treviso Belluno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento