Economia

Terminato il congresso in lingua romena dei Testimoni di Geova dal tema “Continuiamo ad amare Geova”

Annuncio ufficiale ai 700 presenti al congresso dei Testimoni di Geova.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Si è da poco concluso, sabato 25 marzo, il congresso dei Testimoni di Geova di lingua romena a Treviso al quale hanno partecipato oltre 700 persone provenienti dal Veneto, Trentino e Friuli. È stato entusiasmante vedere così tante persone unite, e in pace, con un solo desiderio: imparare ad amare ancor di più il proprio Dio, Geova. Sette persone, in questa occasione, hanno dimostrato tale amore per Dio attraverso il battesimo in acqua, divenendo ufficialmente Testimoni di Geova.

Il programma composto da 10 discorsi, tra cui diverse scenette e interviste, ha messo in evidenza come il sincero amore per Dio deve influire profondamente sui rapporti che abbiamo con gli altri. I presenti sono stati incoraggiati a fare ogni sforzo per insegnare a i propri figli e ad altre persone ad amare Dio, a difendere con rispetto i princìpi in cui si crede e ad amare gli altri. A dimostrazione del fatto che l'unità e l'amore sono caratteristiche che contraddistinguono il gruppo religioso, attraverso un annuncio ufficiale, tutti gli oltre 700 presenti sono stati esortati a rivolgere preghiere e suppliche a favore dei circa 172.000 Testimoni di Geova che vivono in Russia che rischiano di essere messi al bando con l'accusa infondata di estremismo.

Tutti i presenti, insieme ai circa 8.000.000 di Testimoni di tutto il mondo, sono stati invitati a scrivere lettere alle alte cariche del governo russo per difendere i propri fratelli e per spingere i funzionari governativi a porre fine a questo trattamento crudele e ingiustificato. Per maggiori informazioni: https://www.jw.org/it/news/notizie/per-area/russia/iniziativa-mondiale-contro-minaccia-proscrizione/ Contatti per i media: Paolo Fabris (paolo.fabris84@gmail.com) Francesco Lanuto (francesco.lanuto@gmail.com)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terminato il congresso in lingua romena dei Testimoni di Geova dal tema “Continuiamo ad amare Geova”

TrevisoToday è in caricamento