rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

Regione, un milione di euro per bonifica siti inquinati

Nella Provincia di Treviso sono 211.000 euro i fondi assegnati dalla Giunta regionale, ripartiti tra i comuni di Treviso, Sernaglia della Battaglia e Codognè

La Giunta regionale ha effettuato il riparto sul bilancio 2011 dei fondi destinati agli studi e ai programmi per le fasi preliminari della bonifica di siti inquinati.

“La legge finanziaria della Regione – osserva l'assessore regionale all'Ambiente, Maurizio Conte – ha infatti rifinanziato con un milione di euro a fondo perduto il relativo capitolo di bilancio per la copertura degli oneri sostenuti dagli enti locali per le opere di progettazione e caratterizzazione previste dal Decreto Legislativo n. 152 del 2006 (art. 242)".

"Per l’assegnazione dei contributi – spiega Conte – si è tenuto conto, oltre che dei criteri di ammissibilità definiti con un provvedimento dello scorso ottobre, anche delle particolari situazioni di criticità ambientale che sono state evidenziate nel corso dell’istruttoria”.

In tutto sono ventiquattro gli interventi finanziati in Veneto. In provincia di Treviso sono stati assegnati centomila euro per le indagini ambientali e il progetto idraulico della ex discarica di via Orsenigo, a Treviso; 55.500 euro per le analisi alla ex discarica di Masarole, a Sernaglia della Battaglia e, infine, 55.500 euro  all'area della caserma di Maset e allo studio e alla realizzazione del Piano di Indagine Ambientale, nel comune di Codognè.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, un milione di euro per bonifica siti inquinati

TrevisoToday è in caricamento