menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto alcuni un socio lavoratore di Sol.Co. in una fase produttiva negli stabilimenti della cooperativa

In foto alcuni un socio lavoratore di Sol.Co. in una fase produttiva negli stabilimenti della cooperativa

Giornata Mondiale della Salute Mentale: Sol.Co. e Osram per l'inserimento lavorativo dei soggetti disagiati

I progetti formativi si strutturano con e per la persona con l'obiettivo di accrescere le potenzialità, le risorse e le autonomie individuali, tanto che Sol.Co. impiega, grazie alle commesse di lavoro assegnate, 20 soggetti (di cui 7 assunti stabilmente) impegnati nel confezionare ben 32 milioni di lampade l'anno

TREVISO In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, che si è celebrata lunedì, si è voluto portare l’attenzione sull’importanza del lavoro come inserimento sociale e come strumento di riabilitazione personale. "Dal 1992 la nostra cooperativa è impegnata nell’inserimento di soggetti svantaggiati, in particolare utenti con disagio psichico, che attraverso l’acquisizione di competenze professionali riescono a ritrovare dignità e autostima, nonché un’autonomia economica. In particolare, la cooperativa Sol.Co. da anni collabora fattivamente con Osram, che nei giorni scorsi ha celebrato i suo 50 anni di attività e di presenza a Treviso. Cogliamo l’occasione per  sottolineare la grande attenzione di questa azienda, leader nell’illuminazione, per le realtà del territorio che da anni sono impegnate nella cooperazione sociale, nel coniugare attività produttive e inserimento socio-lavorativo di soggetti svantaggiati".

Dal 1995, infatti, è attiva una particolare e speciale collaborazione tra l’azienda leader nei prodotti per l’illuminazione e la cooperativa sociale Sol.Co., specializzata in assemblaggio, imballo e blisteratura, che dal 1992 opera nel territorio trevigiano affiancando industrie del territorio nella progettualità e professionalità, creando ricchezza economica e sociale. Solco è una cooperativa di tipo B,  la cui attività lavorativa consente di realizzare percorsi di formazione lavoro e inserimento lavorativo di persone in situazione di svantaggio, in particolare nell’area della salute mentale. I progetti formativi si strutturano con e per la persona con l'obiettivo di accrescere le potenzialità, le risorse e le autonomie individuali. Sol.Co. conta 62 soci, tra cui soci lavoratori, soci in formazione lavoro e soci volontari.

Nella collaborazione con Osram, Sol.Co. impiega, grazie alle commesse di lavoro assegnate, 20 soggetti (di cui 7 assunti stabilmente) impegnati nel confezionare ben 32 milioni di lampade l’anno, un numero impressionante sia per quantità che per la ricaduta sociale che ne deriva. Negli anni sono state sviluppate altre attività e nello specifico: cover, recupero dissipatori, ferriti, acqualed, pulizia pinze, accenditori, bobine e condensatori, permettendo quindi la formazione di nuove professionalità e competenze. “Da sottolineare la sensibilità dimostrata dai dirigenti di Treviso di Osram che, in più occasioni, sono arrivati direttamente nelle strutture produttive della nostra cooperativa per incontrare i dipendenti e collaboratori e prendere visione delle lavorazioni effettuate – sottolinea Luciana Cremonese Presidente Sol.Co. cooperativa sociale - Negli anni, è stato inoltre possibile portare in sopralluogo gli utenti della cooperativa sulle linee produttive Osram, apprendendo così metodo e operatività di lavoro, ed è stata una possibilità davvero preziosa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento