Gli avvocati trevigiani a scuola di management

Gli avvocati trevigiani a scuola di management, comunicazione, organizzazione dello studio. Organizzato da Aiga sezione di Treviso, Associazione Italiana Giovani Avvocati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Saranno 11 gli appuntamenti per gli avvocati trevigiani, organizzati dalla Sezione Aiga di Treviso, sul tema dell'Organizzazione dello Studio Legale. Gli incontri formativi, nell'ambito della iniziativa Start-Up dello Studio Legale, si svolgeranno dal 5 febbraio al 16 aprile 2014 presso sala del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Treviso in V.le Appiani, 26.

Nel corso degli incontri si affronteranno i temi del lavorare in team (5/2 dott. Paolo Vitale), della comunicazione e del marketing (12/2 dott. Massimo Casagrande), dell' informatizzazione e del processo telematico (19/2 avv. Andrea Groppo), dell'antiriciclaggio- e degli adempimenti ed aspetti fiscali (26/2 a cura della Guardia di Finanza di Treviso), dell'assicurazione professionale (5/3 Dott. Luca Allera - Nicola Celotti), delle investigazioni defensive (12/03 Avv. Federico Vianelli), della contabilità dello studio legale (19/3 Dott. Andrea Marchi - Dott.ssa Cristina Tiberio ), degli adempimenti previdenziali (26/3 Avv. Eleonora Facchetti), della sicurezza nello studio legale (2/04 Dott. Luigi Rizzi - Dott.ssa Alessandra Trevisan), dei preventivi,contratti con i clienti, recupero del credito professionale (9/4 Avv. Claudia Morosin), e della privacy (16/4 Prof.ssa Anna Zanuzzi).

"Attraverso questo percorso formativo - osserva Luana Antelmi, avvocato Presidente di AIGA Treviso - ci poniamo l'obiettivo di chiarire le principali domande e difficoltà dei giovani colleghi che si accingono ad esercitare in proprio la professione, ed auspichiamo di fornire informazioni pratiche, utili ed aggiornate a tutti coloro che, avendo già avviato la loro attività professionale, desiderino rilanciarla e riorganizzarla, adeguandosi agli adempimenti introdotti dalle recenti previsioni legislative nonchè alle mutevoli esigenze del mercato.

Per informazioni: Aiga sezione di Treviso.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento