menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il gruppo Vi.V.O.Cantine raggiunge 81 milioni di euro di fatturato e il 46% arriva dall’estero

La società cooperativa, con sede legale a Salgareda e dieci cantine dislocate nelle province di Treviso e Venezia, nel 2016 ha nettamente aumentato il proprio valore

SALGAREDA Il gruppo Vi.V.O. Cantine (società cooperativa, con sede legale a Campodipietra di Salgareda e dieci cantine dislocate nelle province di Treviso e Venezia) ottiene nel 2016 un fatturato consolidato di 81 milioni di euro dopo aver approvato all’unanimità il bilancio 2015-2016. All’interno del venduto complessivo di particolare rilevanza è l’aumento, rispetto allo scorso esercizio, sia in volume +9 milioni (+28%) che in valore +18 milioni (+34%), delle vendite di prodotto imbottigliato. All’estero le vendite dell’imbottigliato rappresentano l’84% del fatturato totale del vino imbottigliato.

Bene anche la disponibilità finanziaria e la disponibilità liquida, che rende unico nel panorama delle aziende del settore un dato che già lo scorso anno era notevole. Il valore totale dei conferimenti ammonta a poco meno di 50 milioni di euro, di cui 48 milioni rappresentano la remunerazione delle uve conferite. Soddisfazione è stata espressa dai produttori Soci durante l’annuale assemblea, nella quale il Direttore Generale Franco Passador ha precisato che “dato il suo ruolo chiave nel tessuto economico e sociale nel quale si trova ad operare, Vi.V.O. Cantine ha ritenuto importante far conoscere ancora meglio il peso e l’importanza che l’azienda riveste, nella piena consapevolezza degli interessi delle centinaia di famiglie che essa rappresenta”.

Vi.V.O. Cantine continuerà ad essere impegnata a consolidare il suo ruolo attivo nell’economia generale e non solo locale: si prefigge infatti come impegno a medio termine di sostenere le funzioni produttive e di far evolvere le funzioni di produzione e di tecnologia, connesse al mondo della viticoltura nel nord est d’Italia. A tal riguardo nell’agosto scorso Vi.V.O. Cantine ha acquisito l’azienda Vigna Dogarina: un’importante operazione che consolida la politica del Gruppo nel proprio territorio. In questo processo di sviluppo risulta indispensabile e strategico integrare la produzione agricola e industriale con la ricerca e la creazione di nuove infrastrutture, necessarie alla vita e allo sviluppo delle aree, conservando quel principio di sostenibilità da sempre perseguito da Vi.V.O. Cantine e dalle sue società collegate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento