Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg chiude un anno eccezionale

Tutto pronto per l’ormai consueto appuntamento internazionale che porta il prodotto e il territorio Patrimonio Unesco in estremo Oriente

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG chiude il 2019 con l’ormai consueto appuntamento internazionale che porta il prodotto e il territorio Patrimonio Unesco in estremo Oriente. Tutto avrà inizio lunedì 4 novembre a Tokyo. Il mercato nipponico continua a essere una sfida interessante per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore per questo il Consorzio di Tutela ha organizzato una due giorni di approfondimenti, tasting e incontri B2B con operatori del settore, media e appassionati di vino.

Lunedì l’appuntamento è previsto presso il ristorante Oreno Italian Yaesu, il Consorzio di Tutela ospiterà giornalisti, ristoratori, importatori e appassionati di vino per un aperitivo durante il quale i produttori stessi presenteranno i calici serviti e guideranno le degustazioni dei presenti.
Il giorno seguente, martedì 5 novembre, dopo una conferenza stampa dedicata all’importante riconoscimento Unesco, sarà invece dedicato esclusivamente agli operatori del settore, che presso l’Hotel Meguro Gajoen seguiranno un seminario sulla Denominazione Conegliano Valdobbiadene condotto da Shigeru Hayashi. Durante il seminario interverranno anche rappresentanti delle aziende che partecipano all’evento.

Dopo il momento del pranzo gli ospiti potranno degustare varie etichette di Conegliano Valdobbiadene in un walk around tasting durante il quale le aziende non ancora presenti sul mercato nipponico avranno la possibilità di incontrare gli importatori locali. La giornata si chiuderà con una cena di gala. Le aziende che hanno aderito all’iniziativa del Consorzio di Tutela sono: L’Antica Quercia, Bellenda, Il Colle, Spagnol - Col Del Sas, Tenuta 2Castelli, Val D’Oca, Villa Sandi.

Dal 7 al 9 novembre invece il Consorzio vola ad Hong Kong dove sarà uno dei protagonisti della Hong Kong International Wine & Spirits Fair, che giunge quest’anno alla sua 12° edizione e, con i 20.000 buyer accreditati, si conferma un punto di riferimento importante per il settore enologico nel Sud est asiatico. Qui, il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore occuperà uno spazio in cui ospiterà cinque aziende della Denominazione (Biancavigna, Il Colle, L’Antica Quercia, Masottina, Spagnol - Col Del Sas). Inoltre, venti etichette di altrettante aziende saranno in degustazione al banco d’assaggio istituzionale gestito da Carrie Wong, wine educator e giornalista, oltre che Italian Wine Ambassador riconosciuta da Vinitaly.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento