menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imu e Tasi sui capannoni, la stangata, Cgia: "Un mix micidiale"

Rispetto al 2013, in 3 Comuni capoluogo di provincia su 4 la tassazione sui capannoni aumenta. A Treviso un rincaro di circa 320 euro

VENEZIA — L’azione combinata di Imu e Tasi ha prodotto un ulteriore aggravio fiscale alle imprese: rispetto allo scorso anno, fa sapere l’Ufficio studi della CGIA,  in tre comuni capoluogo di provincia su quattro la tassazione sui capannoni aumenta. Non sempre, però, la responsabilità è dei sindaci.

In termini percentuali, gli incrementi più “pesanti” si registrano a Pisa (+ 31 per cento, pari ad un aumento medio di 791 euro), a Brindisi (+ 18 per cento, pari a un aggravio di 2.314 euro) e a Treviso (+ 17 per cento che si traduce in un rincaro di 321 euro). Gli imprenditori che, invece, beneficiano della riduzione fiscale più significativa sono quelli che possiedono il capannone nel Comune di Nuoro (- 14 per cento, pari a – 147 euro), in quello di Modena (- 15 per cento che si traduce in un risparmio di 309 euro)   e in quello di Siracusa (-15 per cento, pari a 463 euro). 

Da un punto di vista metodologico, fa sapere l’Ufficio studi della CGIA,  gli importi versati sono al netto del risparmio fiscale conseguente alla parziale deducibilità dal reddito di impresa dell’Imu (pari al 30 per cento dell’imposta nel 2013 e al 20 per cento dal 2014) e alla totale deducibilità della Tasi e della maggiorazione Tares. Inoltre, sono state utilizzate le rendite catastali medie presenti in ciascun Comune capoluogo. E’ utile ricordare che per l’anno in corso l’aliquota Imu sui capannoni può oscillare da un valore minimo del 7,6 per mille a un valore massimo del 10,6 per mille. Quella della Tasi, invece, da zero al 2,5 per mille. Il legislatore, comunque, ha stabilito che la somma delle aliquote Imu più Tasi da applicare agli immobili strumentali non può superare il valore massimo dell’11,4 per mille. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento