Intervista a Simone Bonazza, Ad di Bechèr Spa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

 PONZANO VENETO "La nostra realtà aziendale nasce da un’intuizione del suo fondatore, Angelo Bonazza, che aprì un piccolo laboratorio a Venezia negli anni ‘60. Con il tempo l’azienda si è sviluppata e si è imposta sia a livello nazionale che europeo grazie ad alcune acquisizioni e alla lungimiranza dei figli del fondatore, attualmente presidenti delle società del gruppoBonazza; oggi troviamo infatti Simone alla direzione di Becher SpA e Silvia alla direzione di Bonazza SpA coadiuvati da Samuele alla direzione acquisti e da Sara in ufficio amministrativo. La nostra forza lavoro è composta da maestranze altamente qualificate e costante è l’investimento in macchinari altamente tecnologici. La nostra mission è di incrementare ulteriormente l’efficienza in termini di qualità del prodotto e di riconoscibilità del brand, puntando sull’affidabilità e sulla cura dei prodotti che da sempre contraddistinguono la nostra azienda nel mercato".

"I diversi articoli presenti nel nostro assortimento si rivolgono al normal trade, alla distribuzione moderna ed alle catene di discount; in questo modo l’ottimo prodotto e il servizio che proponiamo possono raggiungere il maggior numero possibile di consumatori. I nostri prodotti, in particolare quelli stagionati, vengono lavorati a caldo; la materia prima viene macellata e lavorata nelle ore successive in modo da non rendere necessario il ricorso a carni congelate. Anche i nostri dadini di pancetta per carbonara e amatriciana si sono imposti nel settore grazie all’alta qualità e alla versatilità in grado di stuzzicare la fantasia dei cuochi di tutta Italia e non solo. L’obiettivo principale per noi oggi è quello di ampliare e rafforzare la presenza a livello europeo, portando così il made in Veneto sulle tavole di un numero sempre crescente di consumatori".

"Presso il nostro stabilimento di via Povegliano a Ponzano Veneto è in atto un ampliamento strutturale che sarà completato entro la fine di Ottobre e che prevede la creazione di nuove celle di stagionatura oltre ad un nuovo reparto per il prodotto cubettato; questo intervento permetterà di raddoppiare la produzione del comparto «stagionato» raggiungendo 1500 quintali/settimana rispetto ai 700 attuali, e creerà nuovi posti di lavoro. Il gruppo Bonazza è una realtà in continua evoluzione che, con un fatturato di quasi 50 milioni di euro, conta oggi 5 stabilimenti, nei quali sono impiegati circa 160 lavoratori oltre a 50 collaboratori esterni. Nuovo arrivo nel gruppo Bonazza è Becher House, osteria aperta nel 2017, dove è possibile degustare tutti i nostri prodotti e le specialità preparate dal nostro chef. C’è infine lo Spaccio aziendale per la vendita al minuto dove il consumatore può trovare i nostri salumi ma anche altre specialità regionali. Guardando al futuro, l’obiettivo del Gruppo Bonazza è di contribuire al successo del made in Italy nel mercato europeo, condividendo con i nostri consumatori i valori di passione, qualità e affidabilità che da sempre legano la nostra famiglia".

Torna su
TrevisoToday è in caricamento