La Keyline acquisisce le quote di maggioranza della svedese Adax AB

La società svedese opera da oltre 10 anni nel settore della distribuzione e servizio di macchine duplicatrici e chiavi

Keyline apre una nuova sede nella penisola scandinava. L’azienda di Conegliano, global player nel mercato mondiale di chiavi e macchine duplicatrici, ha messo a segno un nuovo colpo acquisendo le quote di maggioranza di Adax AB, società svedese operante da oltre 10 anni nel settore della distribuzione e servizio di macchine duplicatrici e chiavi. Nel board della nuova filiale, che assumerà il nome di Keyline Scandinavia AB, entrerà anche Elena Bianchi, sales manager di Keyline, oltre a Mariacristina Gribaudi che assumerà la carica di Presidente.

L’accordo siglato con Gustav Elvenger, direttore e socio di Adax, è il frutto di un pluriennale rapporto lavorativo instauratosi negli anni tra l’azienda di Conegliano, facente parte del Gruppo Bianchi 1770, e la società importatrice e distributrice svedese. Grazie alle sinergie che verranno messe in atto si prevede nel prossimo triennio uno sviluppo pari a circa 2 milioni di euro. Alla vigilia dell’importante anniversario dei 250 anni, che sarà celebrato nel 2020, il gruppo Bianchi con la sua azienda leader, Keyline, consolida la presenza sul mercato europeo. Dopo l’acquisizione della quota di controllo di Luso Chav Lda, maggior distributore del Portogallo, tocca all’area scandinava rappresentata dai mercati di Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Assumendo il controllo di queste aziende, che erano già nostri partner commerciali – spiegano l’amministratrice unica Mariacristina Gribaudi e il direttore generale Massimo Bianchi – rafforziamo la rete di filiali nel mondo entrando direttamente in contatto con il cliente duplicatore di chiavi, cosa che ci permette di intercettare meglio le esigenze particolari adeguando poi in tempi più veloci i nostri prodotti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento