menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio benzina, nel 2014 arrivano i kit per la conversione elettrica

Confartigianato Treviso ha annunciato che entro il 2014 in alcune officine associate della Marca e di Vicenza sarà possibile trasformare i mezzi a motore termico in elettrici

La Confartigianato di Treviso ha annunciato che entro il 2014 sarà disponibile, in alcune officine associate di questa provincia e di quella di Vicenza, il kit per la conversione delle automobili da trazione a scoppio ad elettrica anticipato alcuni mesi fa.

Ne ha parlato lunedì il presidente dell'associazione, Mario Pozza, spiegando che il prototipo è pronto e funzionante e che l'unico limite alla commercializzazione del sistema è connesso alla mancanza di una normativa che, in Italia, permetta l'omologazione dei veicoli convertiti. "Per questo - ha spiegato - i nostri uffici stanno predisponendo una bozza di decreto legge da far approvare alla prima occasione possibile, magari già in sede di votazione del 'milleproroghe'".

La trasformazione di automobili a motore termico in veicoli ad energia elettrica oggi è possibile in Germania, dove sarebbero già numerosi i casi di cittadini italiani che si recano ad effettuare l'operazione ma con un costo, alla fine, almeno del 30% superiore. La procedura di "retrofit", così si chiama l'adeguamento di un sistema propulsore esistente, nelle officine autorizzate dovrebbe costare non più di 1.600 euro, accumulatori compresi. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento