rotate-mobile
Economia Carbonera

Obiettivo lavoro: la trevigiana Silcart cerca otto profili da inserire nel reparto produzione

Le figure richieste sono 5 operai turnisti, 2 tecnici e un progettista meccanico, per un totale di 56 assunzioni nel biennio 2021-2022. Nel nuovo sistema di welfare anche il servizio di delivery per frutta e verdura, la lavanderia e i buoni benzina per combattere il caro prezzi

La difficile congiuntura economica non ferma la crescita di Silcart Spa, l’azienda trevigiana specializzata nella produzione di materiali da costruzione, che è alla ricerca di nuovo personale da destinare al reparto produzione. Otto le posizioni aperte: 5 operai turnisti, 2 tecnici e un progettista meccanico da inserire nell’organico insieme agli altri 19 dipendenti, tre dei quali tecnici specializzati, già assunti nei primi 5 mesi del 2022. Nel biennio 2021- 2022 il totale delle assunzioni sarà di 57 persone: ai 27 nuovi assunti di quest’anno si aggiungono le 30 dell’anno scorso.  Per lo più si tratta di personale tra i 20 e i 40 anni il cui arrivo contribuisce in maniera significativa a rendere l’azienda una realtà giovane e dinamica.

Silcart Spa è presente da oltre 50 anni nel mercato interazionale dell’architettura e del real estate: conta due sedi a Mignagola di Carbonera e San Biagio di Callalta e uno show room a Pezzan di Carbonera. Guidata dai fratelli Ugo e Giovanni Faotto, conta circa centocinquanta dipendenti e rappresenta un’eccellenza del Made in Italy. Specializzata nel settore dei materiali per l’edilizia e l’industria in genere fornisce i suoi prodotti in tutto il mondo: il fatturato è dettato per il 92% dall’export dei prodotti in EMEA, America, Asia, Australia e Sud Est Asiatico, soprattutto grazie alla vendita di componenti per l’edilizia. L’impresa ha fatto della sostenibilità il suo marchio di fabbrica, testimoniato dall’ottenimento per diversi materiali della certificazione ISCC Plus (International Sustainability & Carbon Certification), che garantisce il  monitoraggio della supply chain, la catena di approvvigionamento.

“Silcart ancora prima di essere un’impresa è una grande famiglia – dichiara il Presidente di Silcart Spa Giovanni Faotto - Per questo facciamo tutto il possibile affinché i nostri collaboratori sentano da un lato l’orgoglio di appartenere a una realtà del territorio capace di esportare i suoi prodotti in tutto il mondo e dall’altro la possibilità di crescere personalmente e professionalmente. Chi entra nella nostra squadra spesso ci resta per tutta la vita: in azienda, infatti, lavorano persone che dalla loro prima esperienza lavorativa sono arrivate all’età pensionabile senza mai cambiare posto di lavoro. Le figure che ricerchiamo oggi sono quelle di operai specializzati, non sempre facili da trovare a causa del gap esistente tra il mondo della scuola e quello delle imprese”.

Faotto guarda poi alle novità del nuovo sistema di welfare che verrà illustrato nel corso di un evento riservato ai collaboratori che si terrà sabato 25 giugno presso lo Sporting Life Center Club di Breda di Piave, in provincia di Treviso. Una giornata nel corso della quale i dipendenti, dopo la presentazione, potranno usufruire di tutti i servizi della struttura, dalla piscina ai campi da padel: “Siamo inoltre sempre interessati a profili altamente specializzati che abbiano una forte motivazione ad entrare in azienda – chiude Faotto -  Il nuovo sistema di welfare pensato per i collaboratori del reparto produzione muove dalla consapevolezza che il momento che stiamo affrontando, anche da un punto economico, è complesso non solo per le imprese, ma anche per le famiglie che si trovano ad affrontare costi e rincari generati dall’aumento del prezzo del gas e delle materie prime. Per questo abbiamo introdotto delle piccole ma significative novità, come i buoni benzina, che riteniamo possano contribuire ad affrontare le spese di tutti i giorni”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obiettivo lavoro: la trevigiana Silcart cerca otto profili da inserire nel reparto produzione

TrevisoToday è in caricamento