rotate-mobile
Economia Susegana

Cento licenziamenti in Thailandia, preoccupazione alla Electrolux

Preoccupazione e solidarietà alla Electrolux di Susegana per il licenziamento di 127 dipendenti dell'azienda in Thailandia. I lavoratori sono pronti a scioperare per sostenere i colleghi asiatici

I lavoratori dell'Electrolux di Susegana guardano con preoccupazione all'Oriente. Non perché temano la correnza, ma per le notizie che giungono dallo stabilimento thailandese dell'azienda.

Dopo giorni di protesta da parte degli operai per il mancato aumento dei salari e la non assunzione a tempo indeterminato dei dipendenti interinali, il management Electrolux ha licenziato prima il presidente del sindacato thailandese e poi i 127 lavoratori che avevano portato avanti il sit-in.

Appresa la notizia 1200 colleghi di Susegana si sono mobilitati, insieme ai sindacati, in segno di solidarietà, condannando la decisione della società. E il prossimo 6 febbraio discuteranno dell'accaduto con la direzione, dicendosi pronti a scioperare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento licenziamenti in Thailandia, preoccupazione alla Electrolux

TrevisoToday è in caricamento