Economia

Fondazione Breda di Padova, è trevigiano il nuovo commissario

Nominato dalla Giunta regionale Marco Della Putta: prende il posto dell’avvocato Cristian Centenaro, commissario straordinario nominato nel dicembre 2015 e che ha chiesto di essere sostituito

PADOVA La Giunta regionale ha nominato nuovo commissario straordinario della Fondazione Breda di Padova Marco Della Putta, 47 anni, revisore contabile e consulente di impresa a Treviso. Ne dà notizia l’assessore al sociale, Manuela Lanzarin. “Il perdurare della situazione economica di grave dissesto dell’ente padovano a causa – spiega l’assessore – dell’impossibilità di alienare il patrimonio immobiliare e mobiliare disponibile, vista l’attuale congiuntura di mercato,  impone di continuare la gestione liquidatoria e di rivedere la posizione debitoria dell’Ipab padovana, sulla quale gravano procedure esecutive, procedimenti giudiziari e altre criticità legate ad immobili in disuso o indisponibili”.

Marco Della Putta, che ha al suo attivo l’attività di revisione e di pianificazione finanziaria di importanti gruppi industriali veneti e internazionali, prende il posto dell’avvocato Cristian Centenaro, commissario straordinario della Breda nominato nel dicembre 2015 e che due anni dopo ha chiesto di essere sostituito.

“Al nuovo commissario straordinario la Regione chiede – conclude l’assessore – di rivedere l’intera situazione debitoria dell’Ipab padovana, alla luce anche delle convenzioni instaurate con l’Istituto Configliachi per la gestione della casa di riposo di Ponte di Brenta e con l’azienda sanitaria euganea per Casa Breda, la struttura che accoglie i malati di sclerosi multipla. Inoltre, facendo proprie le indicazioni del precedente commissario straordinario, la Regione, viste le difficili e lunghe prospettive di realizzo, affida al nuovo commissario il compito di prospettare appropriate destinazioni strategiche, per villa Breda, l’ippodromo e le connesse strutture recettive e pertinente immobiliari, anche con il coinvolgimento di altri enti pubblici interessati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Breda di Padova, è trevigiano il nuovo commissario

TrevisoToday è in caricamento