rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Economia

Mario Pozza confermato alla guida di Unioncamere Veneto

Il Governatore Zaia: "Avanti tutti insieme per rilanciare la nostra economia". L'assessore regionale Marcato: "Un impegno rinnovato e la garanzia di continuare a contare su uomo che sa fare squadra"

“Rinnovo le congratulazioni con l’augurio di buon lavoro a Mario Pozza che, ancora una volta, viene confermato alla guida di un importante realtà regionale qual è Unioncamere. Come ebbi a dire qualche giorno fa in occasione della sua conferma alla Presidenza della Camera di Commercio di Belluno-Treviso, siamo tutti impegnati nella determinante sfida di rilancio dell’economia dei nostri territori e servono uomini e donne esperti e capaci di assumere le redini in un momento davvero decisivo per il Veneto del futuro. A lui, come a tutti quelli che si stanno impegnando su questo fronte, rinnovo il mio grazie”.

Con queste parole il presidente del Veneto, Luca Zaia, si è complimentato con Mario Pozza che, giovedì 1º luglio, è stato confermato nella carica di Presidente dell’Associazione regionale delle Camere di Commercio del Veneto.Fare squadra in Veneto è un punto di forza che non smetterò mai di sottolineare - conclude Zaia - Mario Pozza sa che può contare sempre sulla collaborazione della Regione. Collaborazione che in questi anni si è rinsaldata e proprio con la pandemia si è dimostrata vincente per la capacità di risposta alle esigenze straordinarie dimostrate dalle nostre imprese, in una situazione assolutamente fuori dall’ordinario qual è ed è stata la pandemia. Quindi, avanti tutti, pancia a terra per il rilancio della nostra economia e per il benessere dei nostri territori”.

“Sono felice di potermi complimentare con Mario Pozza che oggi è stato confermato alla guida di Unioncamere Veneto. Voglio rivolgermi a lui non solo per i complimenti e i ringraziamenti per la collaborazione di questi anni, ma soprattutto garantirgli che la Regione sarà sempre partner attento delle iniziative di Unioncamere, in ascolto e a disposizione di chi rappresenta con impegno gli imprenditori del Veneto - così l’assessore regionale allo sviluppo economico ed energia, Roberto Marcato - In questo anno e mezzo di pandemia, in veste di assessore allo sviluppo economico, ho avuto modo di confrontarmi quasi quotidianamente con Pozza come con tutti coloro che rappresentano le imprese venete - Roberto Marcato -; la collaborazione stretta che si è creata fino a diventare una vera e propria sinergia ha permesso di offrire risposte puntuali alle categorie economiche, soprattutto quelle che sono state maggiormente colpite dagli effetti del Covid-19. Ora siamo in una fase di rilancio che richiede un’ulteriore attenzione. Sono certo che continueremo a lavorare insieme nell’intento comune di sostenere le imprese per fare crescere il territorio e garantire benessere ai veneti. Ancora congratulazioni e buon lavoro a Mario Pozza”.

“Squadra che vince non si cambia. Mi congratulo con Mario Pozza la cui riconferma alla guida di Unioncamere Veneto rappresenta un risultato che premia la passione e la dedizione, qualità che hanno caratterizzato il suo forte impegno nel corso di questi anni. La collaborazione tra la Regione del Veneto e le Camere di Commercio, alle quali spetta un importante lavoro di coordinamento del settore privato anche sul fronte dello sviluppo turistico, è stata ottima. Ora, non resta che proseguire nel solco della strada già tracciata, per offrire nuove e importanti occasioni di crescita alle imprese, al settore del turismo, prima industria del Veneto e ai progetti di internazionalizzazione per i quali siamo già al lavoro - conclude l’assessore regionale al turismo del Veneto, Federico Caner, rivolgendo un augurio di buon lavoro al presidente Pozza - Il sistema camerale è sempre stato al fianco del mondo del turismo, infatti, recentemente è stato rinnovato l’accordo di collaborazione nell’ambito del Piano Strategico per la gestione dell’Osservatorio del turismo Federato e la promozione del marchio ombrello “Veneto, The Land of Venice”. Proprio questa mattina si è tenuta la riunione del Board dell’Osservatorio che vede la partecipazione di Unioncamere, Regione del Veneto e i rappresentanti delle categorie e delle destinazioni per programmare le prossime attività. Ancora una volta – conclude l’Assessore - il Veneto dimostra l’importanza di fare squadra, perché da soli si va veloci, ma insieme si va più lontano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario Pozza confermato alla guida di Unioncamere Veneto

TrevisoToday è in caricamento