rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Economia

La trevigiana Metalco sposa le Olimpiadi di Parigi '24

Tutto l'arredo urbano del Villaggio Olimpico che Parigi realizzerà per ospitare le migliaia di atleti provenienti da tutto il mondo per partecipare alle Olimpiadi del 2024, verrà progettato e realizzato da Metalco, l'azienda trevigiana che ha già cambiato il volto ad almeno 4 mila città di 60 paesi diversi con le sue panchine, le sue fioriere, i tavoli, cestini, portabiciclette.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Il Villaggio Olimpico di Parigi "parlerà" italiano a conferma che il Made in Italy è per tutti un valore aggiunto. In associazione con Arep. Marbre d'Ici, Mobilconcepts éditeur de project e mobilier design, proprio distributore francese, Metalco, che fa parte del gruppo The Placemakers con sede a Castelminio di Resana, si è assicurato la progettazione e l'attuazione dell'arredo urbano "olimpico". Verrà realizzato in materiali ecologici come il cemento a basso contenuto di carbonio, realizzato con materie riciclate provenienti da demolizioni locali e legno riutilizzato. A forma di stella o di arco favorirà l'integrazione di persone a mobilità ridotta e l'accesso a funzionalità divertenti e spazi di condivisione. L'idea è quella di creare moduli autonomi dal punto di vista energetico, dotati di prese elettriche, permettendo a tutti di riposare, pranzare, lavorare e giocare. The Placemakers ha chiuso il 2021 con un fatturato attorno ai 40 milioni di euro. Nel tempo ha realizzato l'arredo urbano dell'Expo di Milano e Astana, le metropolitane di Doha nel Qatar e di Numea in Nuova Caledonia, vari aeroporti e abbellito migliaia di città di ogni parte del mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La trevigiana Metalco sposa le Olimpiadi di Parigi '24

TrevisoToday è in caricamento