Economia Mogliano Veneto

Dal Comune di Mogliano Veneto 400mila euro per le attività economiche

“Le riduzioni possono arrivare fino al 70% per le attività chiuse a causa Covid-19 nel 1° semestre 2021, e fino al 50% a favore di quelle che a causa pandemia hanno avuto una comprovata riduzione del fatturato"

Buone notizie per le attività economiche del territorio soggette al pagamento della TARI anno 2021 del Comune di Mogliano Veneto: con la determinazione n. 669 del 14.09.2021 è stato approvato il bando per l’accesso alle riduzioni Tari 2021 per utenze non domestiche. A seguito degli stanziamenti statali e dell’importante integrazione da parte del Comune di Mogliano Veneto di 80mila euro, è stata quindi finanziata un’importante agevolazione rivolta a tutte le attività economiche del territorio per un importo di 400mila euro.

“Le riduzioni possono arrivare fino al 70% per le attività economiche chiuse o soggette a restrizione causa Covid-19 nel 1° semestre 2021, e fino al 50% a favore delle attività economiche che a causa pandemia abbiano avuto una comprovata riduzione del fatturato 2020 rispetto al 2019 almeno pari al 30%”, precisa il Vicesindaco con delega alle Attività Produttive Giorgio Copparoni. “Una manovra importantissima che si va a sommare a tutto quanto già fatto per gli operatori economici del territorio - dichiara il Sindaco Davide Bortolato - le nostre attività produttive sono il fulcro del tessuto economico-sociale del nostro Comune e vanno preservate e agevolate affinché superino uno dei momenti più difficili dell’epoca moderna”. I soggetti in possesso dei requisiti per partecipare al bando, possono fare istanza utilizzando la procedura on line. La scadenza per la presentazione dell’istanza è il giorno 21 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune di Mogliano Veneto 400mila euro per le attività economiche

TrevisoToday è in caricamento