Mogliano, firmato un protocollo a sostegno delle attività produttive locali

Si tratta di un’iniziativa nata per rispondere alle esigenze degli operatori economici moglianesi e che genererà finanziamenti per 240mila euro

Il momento della firma

Mercoledì 25 novembre il Comune di Mogliano Veneto e Confidi hanno firmato il protocollo d’intesa a sostegno delle attività produttive del territorio. Un accordo che genererà finanziamenti per 240mila euro. Un’iniziativa nata per rispondere alle esigenze degli operatori economici moglianesi, in sinergia con le associazioni di categoria.

Con la firma di “Fidi Mogliano - Garanzia Impresa”, l’Amministrazione Comunale interviene dunque a sostegno della liquidità delle imprese e delle attività commerciali assieme a Trevigianfidi soc. Cooperativa, Canova Cooperativa Artigiana di Garanzia della Marca Trevigiana Scarl, Consorzio Veneto Garanzie - Confartigianato Imprese Veneto e Fidimpresa & Turismo Veneto, Bcc Pordenonese e Monsile, CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia.

L’obiettivo è di sostenere le imprese aventi unità locali ubicate nel territorio moglianese, che possono attingere a quest’opportunità pensata proprio per affrontare l’attuale dura fase economica. L’accordo prevede uno stanziamento iniziale di 20mila euro da parte dell’Amministrazione, capace di generare l’immissione sul mercato di 240mila euro di liquidità, attraverso finanziamenti di importo da cinquemila a 15mila euro, al tasso agevolato dello 0,70% e della durata massima di 72 mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

  • Il sorriso di Claudia si spegne a soli 56 anni: fatali una malattia e il Covid

Torna su
TrevisoToday è in caricamento