Diagnosi da remoto di camion e veicoli da cantiere, Texa conquista gli Usa

La giuria, composta da tecnici esperti nella riparazione dei mezzi pesanti, ha individuato in eTRUCK un prodotto innovativo e dalle caratteristiche uniche, tanto da risultare il migliore tra gli strumenti in gara

Bruno Vianello, patron di Texa

Ancora un’importante affermazione per TEXA oltreoceano. La rivista americana Professional Tool & Equipment News Magazine ha premiato TEXA e il suo strumento miniaturizzato eTRUCK, dedicato alla diagnosi da remoto di camion e veicoli da cantiere, come il migliore nella categoria “Heavy Duty Scan Tools”. La giuria, composta da tecnici esperti nella riparazione dei mezzi pesanti, ha individuato in eTRUCK un prodotto innovativo e dalle caratteristiche uniche, tanto da risultare il migliore tra gli strumenti in gara.

«Siamo molto felici per questo nuovo riconoscimento -ha commentato Bruno Vianello, fondatore e Presidente di TEXA- perché ci conferma come punto di riferimento del settore automotive anche in un mercato molto vasto e diversificato come quello americano. Il fatto che la nostra tecnologia sia apprezzata all’estero, come dimostrano i ripetuti premi internazionali, mi rende sempre estremamente orgoglioso: è noto, infatti, come io sia da sempre un grande sostenitore del Made in Italy e contrario ad ogni forma di delocalizzazione. Sono infatti convinto che sia doveroso utilizzare e sviluppare le straordinarie risorse e potenzialità di cui dispone il nostro Paese».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

eTRUCK è uno strumento multimarca innovativo e unico nel suo genere, che per la prima volta offre una nuova tipologia di servizio del tutto inedita per il mondo dell’automotive. Consente infatti al meccanico di monitorare da remoto i parametri di funzionamento del mezzo, andando a intervenire anche a migliaia di chilometri di distanza in caso di guasti. Anche il guidatore, attraverso lo smartphone, può controllare il proprio stile di guida e leggere i dati del veicolo in tempo reale. Tutto questo in un’ottica di monitoraggio e manutenzione predittivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento