Accademia creativi di Montebelluna: giovani e aziende focus primario

Il gruppo di lavoro dello Sportsystem, che opera a fianco della Fondazione del Museo dello Scarpone, si fa promotore di iniziative di alta formazione su temi emergenti: dai materiali ecosostenibili, alle nano-tecnologie, al digitale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Fondato solo pochi mesi fa, a novembre 2020, a supporto della Fondazione del Museo dello Scarpone, il nuovo gruppo di lavoro Accademia Creativi Montebelluna (ACM), ha già all'attivo numerose attività ed altrettante in cantiere. Il focus è sull'innovazione, sia dal punto di vista produttivo che della gestione manageriale, applicata allo Sportsystem. La prima iniziativa in assoluto di ACM è stato un sondaggio fra le aziende del distretto, dal quale è risultato che le imprese del territorio hanno prospettive di crescita e di assunzioni, il trend trainante è quello della calzatura sportiva e da outdoor, mentre quello dello sci e degli sport invernali è in stallo a causa dell'emergenza Covid. Inoltre, un terzo delle aziende ha risposto che nel distretto dello Sportsystem la priorità è potenziare la filiera produttiva locale (anche con attività di reshoring, ossia di rientro in Italia di produzioni precedentemente delocalizzate nel Far East asiatico oppure nell'Est europeo), mentre il 25% auspica una maggiore cooperazione fra le aziende. A breve, l'Accademia organizzerà una ricerca anche presso i giovani in uscita dal mondo della scuola. Lo scopo è analizzare le aspettative e le richieste dei neodiplomati e dei neolaureati, considerato lo scollamento che ancora oggi esiste fra il mondo del lavoro e quello della scuola. "Il nostro obiettivo - spiega Armando Cietto, presidente di Accademia Creativi Montebelluna, che riunisce al proprio interno designer, modellisti, progettisti del settore della calzatura e degli articoli sportivi - è individuare le criticità di questo scostamento tra scuola e azienda, cercando di colmarle, sia a livello formativo, operativo che comunicativo, anche attraverso specifiche strategie che vorremmo mettere in atto come Accademia. Siamo tutti assolutamente convinti che occorre fare in fretta e non si può perdere tempo, poiché i mercati e le loro esigenze mutano ad una velocità sorprendente. Altri due macro-obiettivi sui quali siamo impegnati, oltre alla formazione delle nuove generazioni (ad esempio con corsi di modelleria, design 3D, digital marketing, orlatura e montaggio), sono attività di aggiornamento per le aziende dello Sportsystem sulle novità tecnologiche ma anche sulle tendenze e le visioni future, favorendo al contempo il consolidarsi del network fra le imprese del distretto, incentivando progetti di collaborazione e co-evoluzione, nel nome dell'open-innovation e della contaminazione fra esperienze e settori differenti. Valorizzare l'identità comune e il prezioso know-how accumulato nel tempo nel territorio di Montebelluna, equivale a tramandare alle nuove generazioni un patrimonio inestimabile di conoscenze e competenze professionali". Dopo un primo webinar a marzo 2021 sulla stampa digitale, che ha registrato un ottimo riscontro in termini di adesioni e di interesse dei partecipanti, "nei prossimi eventi continueremo il percorso cominciato con la stampa digitale - aggiunge Andrea Agostinetti, segretario dell'Accademia Creativi Montebelluna - analizzando l’evoluzione delle tecnologie di stampaggio di materie plastiche, specialità del distretto, e le varie novità sui materiali: innovativi, sostenibili e di origine naturale. Inoltre, approfondiremo il concetto della sostenibilità e dell'economia circolare applicato all'intero ciclo di vita del prodotto: dalla progettazione allo smaltimento, fino al riutilizzo dello stesso in una seconda vita". 

Accademia Creativi Montebelluna (ACM) È un gruppo di studio, ricerca e formazione costituito da designer, modellisti, progettisti del settore della calzatura e degli articoli sportivi del distretto dello Sportsystem, che lavora in autonomia ma a stretto contatto, supporto e collaborazione con la Fondazione del Museo dello Scarpone di Montebelluna. Fanno parte dell'Accademia Creativi i soci fondatori Armando Cietto (presidente), Andrea Agostinetti (segretario), Giacomo Cazzolato, Fabio Deon, Lara Favretto (membri del Consiglio direttivo), Adriana Fagan, Claudio Franco, Dante Sibilin, Gianfranco Gallina, Gianni Guarisa, Rino Merlo, Rita Savietto, Stefano Sorgio, Tiziano Maffione.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento