rotate-mobile
Venerdì, 2 Giugno 2023
Economia Montebelluna

Montebelluna, ecco 122 mila euro per il nuovo Montello Fund

Nei 7 Comuni dell’area Montelliana in arrivo il Fund 2022 per una grande iniezione di liquidità

Dopo la firma del protocollo, siglato a dicembre, è stato ora finanziato, per il 2022, il nuovo “Montello Fund”, ovvero il “patto” stipulato tra Amministrazioni comunali, Associazioni di categoria, Confidi e Istituti di credito per favorire l’accesso al credito e agevolare, in questa prima timida fase della ripresa, la concessione di prestiti agevolati alle imprese e partite iva del territorio montelliano. Il plafond messo a disposizione prevede un importo complessivo di 122.000 euro mila euro che potrà mettere in moto un volano pari a euro 1.708.000,00 di denaro garantito che viene rimesso nel circuito delle imprese del commercio e del terziario, per poter proseguire la propria attività in questa nuova fase del post pandemia e mantenere l’occupazione.

Le erogazioni potranno andare da un minimo di 10 mila euro ad un massimo di 35 mila, con un tasso realmente conveniente (fisso 0,70% annuo). La durata massima del finanziamento sarà di 72 mesi di cui 24 di preammortamento e la garanzia almeno del 50% a prima richiesta. Azzerati i costi istruttori, le penali e le commissioni di erogazione. La documentazione richiesta è semplificata e i tempi per il rilascio non superano i 15 giorni.

Il “fund” rappresenta un nuovo modello di finanza sociale che con la pandemia, fin dalla prima ondata, ha preso piede e si aggiunge ai provvedimenti governativi, in molti casi insufficienti a coprire le perdite della pandemia. È il frutto della concertazione dell’Ipa e del proficuo coordinamento di Ascom-Confcommercio Montebelluna che ha tirato le fila tra i vari soggetti: le Associazioni, le Banche, i Confidi e i Comuni del comprensorio: Montebelluna, Caerano San Marco, Crocetta del Montello, Giavera del Montello, Volpago del Montello, Trevignano, Nervesa della Battaglia.

L’iniziativa nasce “dal territorio per il territorio” nella consapevolezza che ora sia necessario sostenere l’economia locale, per conservarne l’ossatura, le caratteristiche vitali e sostenere questa difficile ripartenza. “L’edizione 2021 del fund” - dichiara il presidente di Ascom Montebelluna Roberto De Lorenzi – “è stata un successo ed ha erogato alle imprese ben 3.388.000,00 euro”. Per Fabio Scardellato - responsabile della sezione trevigiana di Terfidi – “il fund è un nuovo paradigma, forse la vera eredità della pandemia e sta dando ottimi risultati in varie zone della provincia. Nel Montebellunese abbiamo trovato molta disponibilità da parte delle Amministrazioni.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebelluna, ecco 122 mila euro per il nuovo Montello Fund

TrevisoToday è in caricamento